Ferrari, addio commovente: se ne è andato “Ci mancherai tantissimo”

La Ferrari è sempre stata la scuderia più amata e vincente della storia, ecco perché alcuni momenti sono davvero unici e toccanti.

Negli ultimi anni la storia della Ferrari è stata davvero molto complicata, con il 2022 che ha ridato speranza ai tifosi nonostante le ultime gare non siano state certamente positive, ma guardando le ultime stagioni la situazione è davvero migliorata e non di poco, anche perché in passato ci sono stati altri momenti davvero molto negativi e bui, ma ogni tanto c’è la possibilità di vedere la luce grazie a dei momenti a dir poco commoventi ed emozionanti.

Ferrari F1 (LaPresse)
Ferrari F1 (LaPresse)

La Ferrari è l’unica Scuderia nella storia della F1 a essere sempre stata in grado di partecipare a tutti i Mondiali che siano mai stati fatti, un record assoluto che sarà sempre una grande prerogativa della Rossa, con il suo fondatore Enzo che è stato uno degli uomini più importanti la storia dell’automobilismo mondiale.

Infatti quando morì nel 1988 fu un momento davvero molto tragico e triste per tutti, con la sorte che decise che il Gran Premio di Monza sarebbe stato quello immediatamente successivo alla sua dipartita.

Quell’anno la McLaren era la macchina decisamente superiore, tanto è vero che avrebbe vinto tutte le gare di quella stagione, eccetto proprio Monza in seguito a due crolli meccanici a dir poco inspiegabili di Prost e di Senna, con quest’ultimo che vende tamponato da un doppiato a 3 giri dalla fine.

Berger e Alboreto dedicano la doppietta a Ferrari

Dunque a quel punto le due Ferrari di Berger e Alboreto, che per tutta la stagione avevano dovuto masticare amaro alle spalle di una McLaren davvero imprendibile, quel giorno furono i grandi protagonisti del successo finale, con l’austriaco che tagliò il traguardo con pochi centesimi di secondo di vantaggio sul milanese, per un vero e proprio tripudio della Rossa.

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Quello sembrò essere a tutti gli effetti un vero e proprio segno dal cielo, perché nessuno aveva mai messo in conto che tutte e due le McLaren avrebbero potuto rompere o avere dei guasti durante la gara, con Monza che divenne un vero e proprio trionfo di gioia e di felicità in dedica a quel grande Enzo che era stato in grado di realizzare un vero e proprio sogno a occhi aperti, dando la possibilità a tutti gli italiani e a tutti gli appassionati delle quattro ruote di poter assistere alla nascita della meravigliosa e unica Ferrari.