Max Biaggi, pace fatta con lui: si odiavano a morte

Max Biaggi, come molti sanno, è una personalità piuttosto irriverente nel mondo dello sport. E questo, è un fattore ancora oggi noto a tutti.

Max Biaggi, è senza ombra di dubbio una leggenda autentica. Il mondo dello sport, lo apprezza ancora oggi come un pilastro fondamentale per il mondo delle due ruote. E questo, per lui, è sicuramente un motivo di grande orgoglio. Nonostante questo, ci sono ancora delle piccole scaramucce vissute in carriera, che si porta ancora dietro con molta fatica. Per fortuna, alcune di queste sono state finalmente risolte, andando così ad impattare positivamente sulla sua immagine, che fino a pochi anni fa non godeva certamente di buona salute.

Max Biaggi
LaPresse

Tuttavia, il suo periodo di redenzione da tutti i peccati sembra essere finalmente giunto a compimento. Dopo i numerosi screzi con Valentino Rossi, la leggenda di Moto Gp è finalmente pronto a seppellire l’ascia di guerra. E questo, è un gesto che gli fa sicuramente onore. Passare oltre a certe questioni non è affatto facile, e agire così è sinonimo di una grande compostezza. Compostezza che, numerosi fan e tifosi, non sembravano affatto attribuirgli.

In maniera alquanto immeritata, si potrebbe dire. Il suo attuale impiego come opinionista sportivo, infatti, sta mettendo in luce dei tratti riguardanti il suo carattere che difficilmente si poteva immaginare sarebbero emersi. Tuttavia, la smentita in questione non ha tardato ad arrivare.

Il comportamento da lui messo in atto, ha sicuramente stupito numerosi scettici. Le parole al miele pronunciate nei confronti del suo acerrimo nemico, sono ancora oggi uno spiraglio di umanità e fair play. In uno sport che, in alcuni momenti, tende a lasciare da parte con troppa facilità certi meccanismi. Questo, per buona pace di coloro che davano a Biaggi del professionista scontroso, la smentita è arrivata molto presto.

Max Biaggi torna sul suo rivale: “Lo rispetto molto”

Il rispetto che Max Biaggi nutre per il suo acerrimo nemico Valentino Rossi, non è paragonabile a nessun altro screzio avvenuto in Moto GP negli ultimi anni. E questo, è un fatto appurato dalle parole dello stesso pilota ormai ritirato.

Max Biaggi tweet
Twitter

Con queste parole, Max Biaggi ha voluto dimostrare a tutti i suoi tifosi come il suo percorso per essere una persona migliore abbia dato i frutti sperati. E in effetti, delle dichiarazioni simili costituiscono una prova più che valida a favore di questa tesi. Sicuramente delle belle parole, per due leggende della Moto GP che ancora oggi sembrano inarrivabili.