Verstappen lascia la Red Bull? Il retroscena che fa infuriare tutti

Verstappen, con le sue ultime dichiarazioni non ha affatto causato dei pensieri positivi nella mente dei suoi fan, confusi già di per sé.

Le parole di Max Verstappen, purtroppo, sono risultate fin troppo emblematiche. Ai microfoni di una nota emittente sportiva, il pilota targato Red Bull ha espresso delle perplessità evidenti riguardo all’operato diretto dal suo team di appartenenza. E nonostante l’attuale posizione ai vertici della classifica, il noto pilota professionista ha comunque deciso di togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Sassolino che, ultimamente, sembrava essere pesante come un macigno. Ragion per cui ha voluto chiarire alcuni aspetti alquanto infelici.

Max Verstappen
ANSA Foto

Il pilota olandese, nonostante i vari momenti no, sta comunque disputando una competizione a dir poco superlativa all’interno di questa Formula Uno. E questo, per lui, è un fattore che gli sta garantendo sicuramente l’ammirazione e la conseguente approvazione degli addetti ai lavori.

Dopo aver già temuto il suo addio un’altra volta, la preoccupazione dei suoi cari e adorati fan sembra essersi palesata nuovamente sotto mentite spoglie. Infatti, le parole pronunciate dal pilota olandese non hanno affatto nascosto una certa amarezza. La situazione in Red Bull diviene sempre meno sostenibile col passare del tempo, e questo è un fattore che potrebbe mettere a dura prova l’equilibrio generale.

Nonostante questo, si può comunque tenere conto del fatto che la sua prima posizione potrebbe farlo desistere dal prendere delle scelte affrettate. Tuttavia, essendo prima che professionista un essere umano, non è scontato che riesca a gestire dei momenti avversi.

Il suo pubblico ovviamente spera di vederlo ancora sfrecciare portando in alto i colori della magica Red Bull, ma il futuro ad oggi appare più incerto che mai. E ciò che palesa, è solamente una cupa nube di grande confusione. Solo una cosa è certa: Verstappen non ne può proprio più. A breve si scoprirà il perché.

Verstappen vicino al crollo: ecco perché

Nonostante possano sembrare a dir poco preoccupanti, le parole di Verstappen hanno in realtà un motivo ben preciso per cui sono state pronunciate. Sicuramente, il fatto che ci siano delle criticità, non è per forza un presagio di sventura imminente. Ma piuttosto, degli aspetti su cui migliorare.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Verstappen tweet
Twitter

Il fatto che ci siano degli aspetti su cui lavorare, come per esempio le gare secche, potrebbero essere una motivazione in più per portare Verstappen ad una posizione di conferma. Le critiche riservate alla F1, rimangono comunque invariate a prescindere da tutto.