Russell è terrorizzato: qualcuno lo ha messo sotto pressione, paura in F1

Russell, è attualmente in un costante stato di paura perenne. Questo, per via della grande pressione che vige nei suoi confronti.

Russell, di recente, è entrato nella storia firmando un traguardo a dir poco importante. Sperando che sia il primo di tanti altri successi. Il giovane pilota, infatti, ha avuto modo di conquistare il suo primo podio in carriera. I tifosi sono letteralmente impazziti di gioia, con conseguente sua soddisfazione. Tuttavia, come spesso e volentieri accade, lo stato di euforia eccessiva si potrebbe presto trasformare in una pressione molto difficile da sostenere. E questo, è un problema che attraversa soprattutto i piloti più giovani, decisamente poco abituati a queste situazioni.

Russell
ANSA Foto

In una delle ultime gare disputate, il giovane pilota George Russell ha raggiunto un podio molto importante. Tutto l’ambiente della Formula Uno, molto sportivamente, si è ovviamente augurato che questo sia solamente il primo di una lunga serie di successi.

E visto il suo talento, questa non è un’ipotesi che potrebbe tardare a verificarsi. Un aspetto sul quale il pilota potrebbe decisamente fare di meglio, è quello umano. Benché sembri una persona sicuramente umile e dedita al lavoro e al sacrifico, è recentemente finito nell’occhio del ciclone.

Questo, per via di alcune dichiarazioni piuttosto infelici. I suoi ex tifosi, per questo motivo, sembrano avercela con lui. Tuttavia, il giovane pilota avrà sicuramente tutto il tempo per riflettere al meglio su questo episodio. La cosa importante, ad oggi, è pensare al suo traguardo raggiunto.

Ma soprattutto, gestire la conseguente pressione che ne deriva. Essendo di età ancora molto giovane, Russell potrebbe non riuscire pienamente a gestire la difficoltà che una situazione simile comporta. Avere tutti gli occhi rivolti su di sé, potrebbe essere un fattore fortemente deleterio per la propria integrità.

Ma essere bravi a gestire certe situazioni, del resto, fa parte della bravura di un professionista. E questo, a prescindere dal tipo di sport di cui si parla.

Russell ha molta paura: ecco perché

Il terrore di Russell, come hanno ipotizzato numerosi utenti presenti sul web, deriva sostanzialmente dalla costante pressione che viene applicata nei suoi confronti. E questo, per lui, è ovviamente un fattore fortemente limitante. Ma in ogni caso, si può essere certi del fatto che il giovane pilota saprà come uscirne nel migliore dei modi.

Russell tweet
Twitter

In questo tweet, si evidenzia come giustamente Russell soffra la pressione che tutta l’opinione pubblica riversa nei suoi confronti. E questo, lo si può intuire anche solo guardandolo in faccia.