Charles Leclerc ha problemi? Ferrari nel caos: si corre ai ripari

Le parole di Charles Leclerc riguardo al suo Mondiale, hanno presentato l’amaro verdetto di una sentenza: le difficoltà sono e saranno tante.

Ultimamente, Charles Leclerc sembra essere fin troppo abituato a questo clima di perenne incertezza. Sia a livello umano che a livello sportivo. Non molti giorni fa, lo stesso pilota monegasco aveva affermato di essere fortemente a rischio in ottica Mondiale. Questa eventualità, purtroppo, pare essersi presentata di nuovo.

Charles Leclerc
ANSA Foto

Con una penalità in corso e con una situazione di per sé non facile da gestire, le sorti di Leclerc ad oggi sono affidate ad un destino non troppo magnanimo. Infatti, questo tratto si potrebbe riflettere poi su quella che è la cosa più importante in assoluto.

Ovvero, l’andatura del Mondiale. Le dichiarazioni rilasciate di recente dal pilota monegasco, sono apparse piuttosto emblematiche. Nonostante il contesto principale non sia poi così tanto favorevole, bisogna comunque apprezzare un aspetto in particolare.

Le dichiarazioni del noto pilota, infatti, sono apparse neutrali. Forse fin troppo, per la delusione di coloro che si aspettavano una posizione decisamente meno equilibrata e un po’ più “salda”. Ma questo, è anche un tratto che fa parte del carattere di Leclerc.

Il classe 1997, d’altro canto, si è sempre tenuto a distanza dal cliché del pilota scontroso e irriverente verso il prossimo. E questa, per numerose persone, è una dote da apprezzare. Non per coloro che prediligo l’aspetto “teatrale” dello sport, certamente.

Ma in ogni caso, plasmare il suo carattere in funzione del pubblico non sarebbe affatto una scelta sensata. Così, il suo approccio quasi stoicista a quello che è il suo percorso attuale in ottica Mondiale, lo ha visto prendere una posizione di per sé piuttosto equilibrata.

Le sue dichiarazioni, del resto, elencano esattamente quello che è Leclerc. Prima come persona, piuttosto che come pilota professionista.

Charles Leclerc ammette le difficoltà: ecco cosa ha detto

Non ammettere che le prossime gare saranno difficili, sarebbe stata una caduta di stile ben lontana dall’animo di Charles Leclerc. La sua onestà, ancora una volta, ha esercitato la sua forza rispetto ad ogni avversità.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Leclerc tweet
Twitter

Sul distacco in termini di punteggio dal collega e amico Max Verstappen, il monegasco non si è soffermato più di tanto. Sintomo di come voglia pensare prima alla sua condizione, e poi alle insidie degli avversari.