Lautaro sta male? L’episodio shock accaduto nel derby

L’episodio shock avvenuto nel derby nei confronti di Lautaro, è stato più volte messo al vaglio dalle telecamere: ecco cosa è successo.

La prestazione di Lautaro Martinez avvenuta nel derby contro il Milan, è stata la solita partita di qualità e quantità per l’argentino. Nonostante il risultato e la mancanza del gol sul fronte offensivo, l’ex Racing ha comunque commesso il suo solito lavoro di pressing sui difensori avversari. Tuttavia, ad aver fatto scalpore è stato un altro episodio.

Lautaro
ANSA Foto

Dopo il caso che lo ha visto protagonista, ci si ritrova così a dover parlare nuovamente del bomber nerazzurro. Una partita del genere, essendo per l’appunto una rivalità piuttosto accesa, è normale che nasconda numerosi episodi controversi al suo interno.

Addirittura, alcuni di questi possono richiedere l’intervento del direttore di gara. Per non dire la maggior parte di essi, ad onor del vero. Nella partita del mese di febbraio 2022, in cui Milan e Inter si affrontarono nuovamente in una partita a dir poco infuocata, Lautaro fu al tempo protagonista di un alterco col rivale Theo Hernandez.

Questa volta, le cose non sono affatto andate in maniera diversa. Anzi, si può dire come il leitmotiv del battibecco tra i due sia stato identico: futili motivi dovuti al nervosismo, in sostanza.

Lautaro Martinez sta male? Ecco cosa è successo

Il fatto di cui si è reso protagonista Lautaro Martinez, è un accadimento tipico di qualsiasi rivalità calcistica. Ma questa volta, la salute potrebbe aver fatto la sua parte, nel nome dell’ironia del web.

Come si può vedere dal tweet di questo utente, l’episodio in questione riguarda la manata di Theo Hernandez a Lautaro Martinez. Episodio controverso che, vedendo l’andamento della gara, non è stato ritenuto meritevole di espulsione.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Decisione che, ovviamente, tra le tante opposizioni ha suscitato anche tanta ilarità nei confronti di alcuni tifosi, perlopiù rossoneri naturalmente.