Quartararo torna sull’incidente: “Mi è andata bene…”

Quartararo, di recente, è tornato su quel famoso incidente che lo ha visto protagonista vari mesi va. A pensarci, gli è andata davvero bene.

Quartararo, tra tanti episodi decisamente poco fortunati, suo malgrado ne ricorda uno in particolare. Si tratta infatti di un incidente. Avere a che fare con certi argomenti, non è mai facile.

Quartararo
Ansa Foto

Tantomeno parlarne in maniera così lucida come ha fatto lui. Di conseguenza, queste parole sono un vero e proprio dono che proviene dal cielo. Anche perché, a prescindere dal pilota, esporsi così non è da tutti. E non è obbligatorio, soprattutto.

Nonostante questo, il francese ha comunque voluto condividere il suo stato d’animo con i fan. Cosa che, obiettivamente, non tutti fanno così volentieri. Tuttavia, prima di capire quali siano state le sue parole, è bene creare il giusto contesto.

L’episodio in questione, si riferisce alla nefasta gara di Aaragon. In quel caso, ci fu una brutta caduta per il povero Fabio. Tuttavia, per fortuna, il tutto si è risolto con un nulla di rotto. O per meglio, con un niente di fatto per fatalità o altro.

Purtroppo, quando si parla di incidenti queste sono cose che bisogna mettere in preventivo per forza di cose. In uno sport del genere, è del tutto normale che accadano certe cose. A non essere normale, è il fatto che certi avvenimenti vengano demonizzati.

Può succedere in qualsiasi gara, il fatto che ci siano effettivamente degli episodi così spiacevoli. La cosa migliore, in questi casi, è prendersi del tempo per analizzare in maniera lucida quanto accaduto.

La vendetta di Quartararo, quantomeno per il momento, dovrà aspettare. A fare spazio a questo sentimento così istintivo, infatti, c’è stato ancora una volta spazio per narrare un episodio doveroso.

L’episodio in questione, non riguarda solo il francese. Ma bensì, anche un altro pilota.

Quartararo esce allo scoperto: come sta ora?

Quartararo, dopo quel famoso incidente, ha deciso di aprire la propria psiche nel pieno rispetto di chi gli vuole bene. In seguito all’impatto, infatti, il pilota ha affermato con un certo sollievo il fatto che gli sia andata discretamente bene.

Del resto, l’urto è stato molto duro. E poterlo raccontare, seppur possa sembrare un discorso tetro e carico di cupidigia, non è affatto scontato. Probabilmente, l’altro pilota era Marquez. Ma in questo caso, così come anche in tanti altri ovviamente, è esente da colpe.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Dunque, rimane solamente un enorme spavento.