“Ci faranno impazzire” Paura in MotoGP: succede di tutto

In MotoGP, ultimamente, il clima è piuttosto teso. Uno scenario emerso di recente, infatti, ha destato non poche preoccupazioni.

La MotoGP, è una competizione che per certi versi descrive alla perfezione l’andatura del comportamento dei piloti. Alcuni di loro, infatti, sono costantemente alla ricerca di nuove sfide. Altri ancora, provvedono ad elevare ulteriormente il loro status di professionisti.

 MotoGP Bagnaia-Bastianini
Ansa Foto/La Presse

Quanto accaduto ai due nomi che si vedranno a breve, è esattamente il processo descritto sopra. Ovvero, una serie di comportamenti quasi “sfidanti” verso gli avversari. Naturalmente, il tutto in senso puramente sportivo.

Del resto, la coppia che si sta per citare non ha mai fatto uscite gravi. E il momento buono per iniziare, non è certo questo. Il traguardo di cui tutti sono a conoscenza, ha visto “Pecco” Bagnaia trionfare.

A discapito del suo rivale Fabio Quartararo, che come ampiamente già citato si è visto accorciare di oltre 90 punti. Una vera e propria impresa, che quasi sicuramente rimarrà per decenni nella cronaca sportiva.

Il bello del mondo dei motori, è anche questo. Non è uno sport che si può definire tradizionale, ma ha pur sempre degli autentici momenti topici. Proprio come quello appena citato, per l’appunto.

Poco sotto, si potrà apprezzare invece un altro episodio. Alle volte, questa tendenza fa eco anche per via di alcune sorprese. Un team in particolare, a breve, risulterà davanti a tutti. In maniera anche abbastanza inaspettata, se si considera il quadro generale.

E la rivelazione di poco sotto, sarà a sua volta un fenomeno imprevedibile. Anche se, in questo caso specifico, lo stato di forma dei piloti lasciava intravedere una sorta di rivalsa. Nel 2023, a quanto pare, questa coppia sarà un pericolo per tutti.

Gli avversari iniziano a tremare dalla paura, e i loro team stanno già prendendo le dovute precauzioni a riguardo. Come biasimarli, del resto.

MotoGP, i piloti tremano: succede l’impensabile

In questo paragrafo, si può intuire con una certa facilità come effettivamente la MotoGP possa essere sensazionale. Anche senza chissà quali favole, ma con degli episodi in grado di creare aspettative ottimali nella mente dei supporter.

MotoGP tweet
Twitter

In questo caso, la sensazione è più che positiva. In vista del 2023, benché manchi ancora parecchio, l’attesa si fa sempre più trepidante. Bastianini e Bagnaia, dal lato loro, non vedono l’ora di dimostrare a tutti ciò che valgono.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

E dati i trascorsi recenti, hanno tutte le carte in regola per poterlo fare al meglio.