Lautaro addio Inter? C’è già il sostituto

Lautaro dice addio all’Inter: tremano i tifosi nerazzurri. Chi sarà il suo sostituto?

L’addio di Lautaro all’Inter sembra ormai praticamente certo. In compenso, la società nerazzurra pare aver già trovato un sostituto. Dopo un periodo di legame apparentemente solido tra l’attaccante argentino e i nerazzurri, le cose sembrano essere cambiate.

Lautaro addio Inter

Considerando i tanti acquisti in arrivo, è naturale che la società di Milano debba per forza di cose incassare dalle tante cessioni. E quella di Lautaro Martinez, probabilmente, è una delle più remunerative come potenziale.

Dopo una stagione superlativa dal punto di vista realizzativo, con 21 centri messi a segno in 35 partite di campionato, pare che la permanenza dell’argentino a San Siro sia in forte dubbio.

Dopo l’arrivo di un altro big in attacco, la partenza del Toro potrebbe costringere i nerazzurri a trovare un altro sostituto. Possibilmente con caratteristiche simili, dato che sarebbe con tutta probabilità il partner ideale di Edin Dzeko.

Gli uomini allenati da Simone Inzaghi, con tutta probabilità, si potrebbero così ritrovare una rosa del tutto rivoluzionata. La vittoria dei cugini rossoneri, ha probabilmente spinto i nerazzurri ad un deciso e pragmatico salto di qualità.

Il quale per essere compiuto, necessita per forza di cose il sacrificio di un grande giocatore. Così, l’indiziato per la partenza sembrerebbe essere proprio Lautaro, pronto così a dire addio all’Inter.

Il rinnovo che lo avrebbe potuto vedere legato alla sua squadra fino al 2026, potrebbe invece rivelarsi alla fine dei conti il lasciapassare per giustificare la sua cessione. E questa, è una prospettiva che spaventa parecchio tutti i tifosi nerazzurri.

Lautaro addio Inter: chi giocherà al suo posto?

Con l’addio all’Inter da parte di Lautaro, è naturale che debba esserci un sostituto. Le opzioni in tal senso sembrano essere tante. Su tutte, la presenza di Paulo Dybala. L’ex giocatore della Juventus, è infatti nel mirino dei nerazzurri da ormai parecchio tempo.

Tuttavia, anche Dybala si è allontanato dall’Inter. Le piste concrete, dunque, rimangono ufficialmente poche. Si era inizialmente parlato dell’arrivo di Julian Draxler, ma il talento di nazionalità tedesca ha delle pretese di ingaggio un po’ troppo alte per le finanze dei nerazzurri.

Il cui obiettivo principale è sicuramente quello di abbattere il monte ingaggi. Andando a puntare su un giocatore del genere, questo buon proposito non verrebbe affatto rispettato. Anzi, la situazione relativa al bilancio andrebbe a gravare in maniera significativa.

Il calciomercato estivo è ancora molto lungo, dunque c’è ancora tanto tempo per sviluppare delle idee concrete. Per il momento, l’unica cosa che sembra essere certa è la dubbia permanenza del Toro argentino alla corte di Simone Inzaghi.