Hamilton entra nella storia: adesso fa paura a tutti

Hamilton, col suo status di vera e propria leggenda di categoria, inizia a spaventare seriamente gli avversari. Il motivo è molto semplice.

Hamilton, è sicuramente uno dei piloti più famosi di tutta la Formula Uno. Il suo carattere sopra le righe e la sua tecnica fenomenale a bordo delle quattro ruote, lo hanno reso probabilmente uno degli sportivi più importanti di sempre. E questo traguardo, è l’ennesimo trionfo che gli ha permesso di affermare in maniera ancora più decisa la propria posizione nell’Olimpo della F1. A discapito dei suoi colleghi, che iniziano seriamente ad avere paura.

Hamilton
ANSA Foto

Nonostante il pilota britannico stia ricevendo numerose insidie, la sua posizione rimane ben salda all’interno del circuito. E questa, per lui, è una dimostrazione di autentica forza a dir poco clamorosa.

Il pilota targato Mercedes, infatti, sta avendo un momento di forma piuttosto buono. La sesta posizione nella classifica attuale, nonostante non sia poi così tanto eccezionale, fa ben sperare per il futuro. Lewis, comunque, dalle interviste fa percepire ai fan uno status tutto fuorché positivo.

A quanto pare, il professionista ha avuto numerosi momenti no. A partire anche dal punto di vista fisico, considerando che pare abbia perso addirittura 3 kg. Questo, è avvenuto anche agli occhi di tutte le telecamere, le quali hanno catturato un vero e proprio momento di vulnerabilità dichiarata.

Un raro momento, si potrebbe dire. Per uno sportivo che è sempre stato mostrato al pubblico come un uomo senza remore né sentimenti. Eppure, questo episodio ha fatto capire che anche Hamilton ha dei punti deboli. Nonostante questo, i suoi avversari hanno comunque molta paura. Il record da poco siglato, infatti, potrebbe ulteriormente consacrarlo nell’Olimpo dei migliori professionisti di tutta la categoria. E questo, con un merito per cui i numeri parlano decisamente da soli.

Ma in ogni caso, si parla di questo record con accezione positiva non solo per i numeri. Ma anche per il suo significato, come si potrà vedere a breve.

Hamilton nella storia: (quasi) nessuno come lui

Hamilton, ha raggiunto un traguardo per il quale ben pochi piloti hanno potuto provare le stesse sensazioni. Un dato che, alla luce delle prestazioni recenti, mette il punto esclamativo su una carriera che ha ancora tanto da dare.

Hamilton tweet
Twitter

Hamilton, ha infatti raggiunto le 300 gare nel Gran Premio di F1. Tra scatti d’ira e situazioni controverse, il traguardo leggendario è finalmente arrivato. E per la sfortuna dei suoi avversari, superarlo sarà difficile.