Sainz è confuso? Non si capisce più nulla: Ferrari nel caos

Sainz, probabilmente, di recente più che mai è vittima del caos che regna sovrano in Ferrari. Una situazione dura, in cui tutti pagano dazio.

Un pilota del calibro di Sainz, almeno per quanto concerne il suo tasso tecnico, è portato a fare meglio di così. Nonostante ciò, i risultati tardano ad arrivare. Alla luce dell’ultima gara disputata, questo sentimento emerge ancora di più. O per meglio dire, questa sensazione.

Sainz
Ansa Foto

Sensazione che, ovviamente, accomuna tutti coloro che seguono assiduamente le gare di Formula Uno. In questo concitato finale di stagione, si può notare come i piloti chiamati in causa siano talvolta in preda alla confusione.

E questo, è esattamente quanto accaduto al pilota spagnolo. Tuttavia, le “responsabilità” di una condizione simile vanno ricercate altrove. Possibilmente, al di fuori del circuito in sé. Infatti, a livello strategico spesso e volentieri si ha pagato con la propria pelle alcune scelte.

Nel caso di Leclerc, le numerose liti avvenute con l’ingegnere Binotto rappresentano una testimonianza inconfutabile. Davanti alla quale non si può fare finta di niente. Risulta fattuale, come certe scelte abbiano spesso condizionato – in negativo – le gare trascorse.

Nel prossimo paragrafo, si potranno apprezzare meglio altre sfaccettature riguardanti questa condizione. Condizione che, purtroppo, sembra essere perenne. I piloti che stanno patendo questa situazione, infatti, sono numerosi.

E purtroppo, la lunga lista non sembra affatto terminare con i nomi citati. In generale, tutto l’organico della scuderia Rossa sta soffrendo parecchio questo clima. Solo che, risultati alla mano, ciò che figura vicino al pessimo punteggio dimostrato è sempre il nome del pilota.

Ma in realtà, se si va pienamente a fondo, si possono scoprire numerosi aspetti che molto spesso non sempre vengono colti. Ma questo, richiede per forza di cose una maggiore attenzione da parte di chi di dovere. O di chi di interesse.

Sainz è nel panico: la confusione è troppa

Come da titolo, Sainz sta vivendo un periodo di confusione piuttosto complicato. Questo, inevitabilmente, lo sta tenendo lontano dai giochi in maniera altamente condizionante. L’ultima gara, è una testimonianza tristemente emblematica.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Sainz tweet
Twitter

Come rimarcato anche da questo utente che si è espresso su Twitter, il caos in Ferrari regna sovrano. E questa, non è una condizione che riguarda solamente Carlos Sainz purtroppo.