Vinales vuole vincere: lascia Aprilia per tornare dal suo ex team?

Maverick Vinales è stanco di lottare nel traffico della metà classifica: rumor lo danno in rottura con Aprilia per tornare dove ha già vinto!

Il Motomondiale 2022 non smette di stupire, ora anche sul mercato piloti: quando tutto sembrava tacere ecco che arriva una bomba di mercato a far saltare il banco. Stando alle voci di corridoio Maverick Vinales dopo appena un anno e mezzo di Aprilia Racing starebbe chiedendo la cessione, così da tornare nel suo ex team. Vinales vuole vincere e sarebbe stanco di rimanere imbottigliato nel traffico della metà classifica!

Maverick Vinales
LaPresse

Senza ombra di dubbio erano anni che non vivevamo un Motomondiale così folle sotto tutti i punti di vista e, come se non bastasse, il mercato piloti fa altrettanto. Cambi di maglia, rumor che impazzano, voci che si rincorrono, tradimenti e chi più ne ha più ne metta.

Maverick Vinales a metà dello scorso anno lasciò Yamaha per sposare la causa Aprilia, firmando un ricco contratto che l’ha reso uno dei piloti più pagati della MotoGP. E se vi dicessimo che Vinales pur di vincere, o quantomeno tornare a competere, sarebbe pronto a rinunciare a quei soldi?

Così sostengono alcuni rumor almeno: Maverick Vinales starebbe forzando la mano affinché Aprilia Racing lo lasci andare per tornare nel suo ex team dov’era forte e vincente. Sono rumor e in quanto tali vanno assaporati, sì, ma pur sempre presi con le pinze.

Vinales lascia Aprila e torna in Yamaha? La situazione

Non è chiaro se sia veramente così o no, se Vinales si sia già stancato in Aprilia e se voglia realmente tornare in Yamaha, ma una cosa è certa: lì vinceva, competeva, era veloce e temuto, in Aprilia è poco più che un pilota incastratosi nella metà classifica.

Ma partiamo da lontano, cominciando dal team giapponese. La Yamaha sta vivendo un periodo nero: la sua YZR-M1 non va, Fabio Quartararo si appresta a perdere il Motomondiale e Franco Morbidelli sembra aver smarrito il talento. Non sembra il posto ideale dove tornare, ma Vinales sa come si guida lì e un riavvicinamento gioverebbe a entrambi.

Maverick Vinales in Aprilia si è spento, siglando due podi e solo gare incolore in un anno e mezzo: così non va bene, bisogna rialzarsi, l’asso spagnolo è ricco di talento ed ha solo ventisette anni non può arrendersi ora. Lasciare Aprilia gli gioverebbe da un punto di vista tecnico? Sì, ma non da un punto di vista economico se consideriamo che Maverick è il secondo pilota più pagato della MotoGP con 10 milioni di stipendio.

Stando ai rumor dei soldi non gli importerebbe, vorrebbe anzi solo tornare ad essere competitivo e vincente e per farlo deve risposare la causa Yamaha. Il posto c’è, Franco Morbidelli non è intoccabile tutt’altro, ma bisogna che le parti si riavvicinino dopo il caos di un anno e mezzo fa che li ha visti separarsi con una rescissione consensuale.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In Aprilia Racing è evidente che abbiano scelto Aleix Espargaro come prima guida, perciò Vinales starebbe forzando la mano per andarsene e riallacciare i rapporti con Yamaha. Col team giapponese Maverick Vinales è stato tre volte in competizione per vincere il motomondiale in appena quattro anni e mezzo di rapporto lavorativo.