Leclerc e la dedica speciale al collega scomparso: un dolore immenso

Leclerc, per le prossime gare, scenderà in pista portando con sé una dedica speciale indirizzata ad un collega venuto a mancare anni fa.

Essere un campione del calibro di Charles Leclerc, implica anche l’avere un carattere fuori dal comune anche fuori dal circuito. E grazie a questa ennesima dimostrazione, il pilota monegasco ha dato prova di essere un autentico fuoriclasse soprattutto fuori dalla sua macchina a quattro ruote. La dedica speciale al collega scomparso, ha commosso il web come probabilmente non era mai accaduto prima d’ora. E probabilmente, succederà anche agli altri piloti.

Leclerc
ANSA Foto

Dopo lo sgarro fatto al suo avversario, il caro Charles ha deciso di redimersi con un vero e proprio gesto di classe e signorilità. Come si è già detto in passato, anche con una certa frequenza, gli incidenti e i conseguenti lutti nel mondo della Formula Uno sono una vera e propria costante.

Benché i dati siano in lieve diminuzione, si ha comunque a che fare con certe tematiche fin troppo spesso. Ed è proprio in questo caso, che si parla di una scomparsa avvenuta all’interno del circuito di guida. La morte di questo pilota, tuttavia, non è stata affatto istantanea.

Si parla infatti di un vero e proprio calvario durato mesi e mesi, che ha lasciato per forza di cose i piloti sconvolti. Alcuni di loro, probabilmente, ancora oggi si trascinano addosso questo peso insostenibile. E ovviamente, essendo degli esseri umani prima che atleti professionisti, non vanno affatto biasimati per le loro reazioni.

L’omaggio che Leclerc ha fatto a questa figura leggendaria del mondo dei motori, è un qualcosa di prezioso e genuino. Un vero e proprio attestato di stima, nei confronti di un professionista esemplare che purtroppo è venuto a mancare troppo presto. La cosa più struggente, è che ciò è accaduto nel bel mezzo di un incidente.

Leclerc omaggia il collega scomparso: indosserà un casco speciale

L’omaggio di Leclerc dedicato al pilota scomparso Jules Bianchi, lo vedrà indossare un casco speciale a lui ispirato. Si tratta infatti di un altro tuffo nel passato, ai quali il pilota monegasco targato Ferrari ha ben abituato la platea di seguaci che lo stima e lo adora.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Leclerc tweet
Twitter

L’omaggio in questione, riguarda infatti la figura di Jules Bianchi e di suo padre, Hervè Leclerc. Il pilota scomparso, è stato vittima di un incidente accaduto nel corso del GP giapponese nel 2014. Dopo un lungo coma, il pilota è venuto a mancare nel 17 luglio del 2015.