MotoGP 2023, attenti veterani: arrivano i giovanissimi “eredi” di Marquez e Kato

I veterani comincino a tremare in MotoGP: nel 2023 potrebbero salire nella classe regina i giovani e forti eredi di pista di Marquez e Kato.

Quando arriva qualche giovane pilota col curriculum fumante o del quale si parla un gran bene inevitabilmente qualche veterano delle due ruote, magari di quelli meno performanti, comincia a inchiodarsi alla sella della propria motocicletta per paura di perdere il posto: nel 2023 in MotoGP potrebbero arrivare i giovani e forti eredi di pista di Marquez e Kato, perciò gli anzianotti inizino a tremare per l’arrivo dei rottamatori.

Fernandez e Ogura
LaPresse

La MotoGP si avvia a terminare la sua stagione 2022 quando mancano ormai solamente quattro Gran Premi alla fine di un pazzo Motomondiale che vede ancora tutti i giochi aperti, con almeno tre piloti in lizza per il titolo di campione e gli altri team al lavoro per ciò che sarà già il prossimo campionato.

Quindi per molti team è già tempo di pensare al futuro e a delineare le line up per il 2023: a tal proposito le squadre non hanno potuto far a meno di buttare un occhio in Moto2 dove impazza il duello tra Augusto Fernandez e Ai Ogura, al momento primo e secondo con solamente due punti di distacco l’uno dall’altro.

Anche in Moto2 mancano solo quattro tappe alla fine e ciò che i due piloti hanno messo in mostra in questa stagione certo non passerà inosservato ai piani alti: nel modo di correre, di sfidare l’avversario, di essere coraggiosi e veloci i due assi ricordano in tutto e per tutto Marc Marquez, lo spagnolo Augusto Fernandez, ed il compianto Daijiro Kato il giapponese Ai Ogura.

Tremano i veterani della MotoGP al solo pensiero che gli eredi delle due ruote di Marquez e Kato possano arrivare nella classe regina nel 2023, due piloti così giovani e già così veloci e ricchi di talento, due che sbaraglieranno la concorrenza e probabilmente rottameranno qualche vecchietto ormai lento e non più performante mandandolo in pensione.

E secondo voi i team si lasceranno scappare quelli che sembrano realmente poter essere gli eredi di due fenomeni come Marc Marquez e Daijiro Kato? Direi di no.

MotoGP, mercato per il 2023: dove finiranno Fernandez e Ogura?

Cominciamo col dire che tutti i team volevano mettere le mani su Augusto Fernandez e Ai Ogura, ma qualcuno c’è riuscito prima.

Augusto Fernandez, asso spagnolo per molti erede di Marc Marquez, nel 2023 correrà per il neonato GASGAS Factory Racing Team che scenderà in pista con lui e con Pol Espargaro mettendoli in sella alle loro KTM RC16 ereditate dalla Tech3.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

E Ai Ogura invece? Tempo al tempo, il ventunenne giapponese erede designato di Daijiro Kato ha scelto di rimanere un altro anno in Moto2 per perfezionarsi e migliorarsi prima di salire in MotoGP nonostante il Team LCR satellite di Honda lo volveva già per il 2023 in sella nella classe regina. L’appuntamento con la MotoGP è solo rimandato, Ogura salirà nel 2024 come pilota Honda.