Vuoi una Ferrari? Puoi averla, ecco il prezzo della più economica

Il Cavallino Rampante è sinonimo di qualità e costi elevati, perciò comprare una vettura Ferrari significa avere tanti soldi. O forse non più.

La Ferrari è da sempre un marchio che significa qualità, costi elevati, lusso, ricchezza e quant’altro, il Cavallino Rampante rimane a tutt’oggi la casa che costruisce le auto più ricercate e desiderate al mondo. E se ne voleste acquistare una? Dovreste avere molti soldi in tasca, o forse no, perché una vettura più economica del solito c’è in circolazione.

Ferrari
LaPresse

Tutti vogliono una Ferrari, tutti vogliono guidare un bolide di Maranello potendosene fregiare in giro. Persino piloti famosi come Sebastian Vettel, che in Ferrari ci ha anche corso con la Formula Uno, hanno voluto a tutti i costi guidarne una da strada e lui la chiese in prestito al suo vicino.

Se perfino Vettel che correva con monoposto Ferrari aveva l’assoluto desiderio di girarci in strada con una di quelle, figurarsi noi comuni mortali: tutti sognano una Ferrari, rossa o blu non importa, purché porti un Cavallino Rampante davanti e dietro.

E forse una in circolazione non costosissima c’è pure, ma bisogna scavare e cercare bene nei meandri di internet che rimane sempre una fonte incredibile di opportunità. Parliamo di una Ferrari Mondial, una vettura costruita e venduta tra il 1980 ed il 1993, la più economica mai prodotta dal marchio di Maranello che però, seppur usata, vede il suo prezzo comunque aggirarsi tra i trenta mila ed i sessanta mila euro… non poco, ma nemmeno le cifre folli a cui siamo abituati.

Motore V8 di 2926 cm³ da 214 CV e design Pininfarina, seimila e cento quarantanove modelli costruiti in tutto, semplicemente un’auto che sul mercato è stata oltremodo sfortunata, non incontrando mai l’interesse di alcun collezionista o semplice interessato a possederla come auto di proprietà.

Un pezzo d’epoca sì, o di antiquariato per meglio dire, ma pur sempre un Cavallino Rampante espone sulla livrea: che vi aspettavate di prendere con mezzo centinaio di migliaia di euro? Accontentatevi, suvvia.

Ferrari costose: le auto d’epoca più care in assoluto

Sono molte le Ferrari costosissime, tra nuove e vecchie, e sicuramente la Ferrari Mondial non è tra queste.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Nella classifica delle Ferrari più costose d’epoca troviamo la Ferrari 275 GTB/4 Spider acquistata nel 2013 per ventisette milioni e cinquecentomila dollari, la Ferrari 335 Sport Scaglietti del 1957 venduta per trentacinque milioni di dollari, la Ferrari 250 GTO del 1962 acquistata dal magnate collezionista Craig McCaw per trentotto milioni di dollari e in testa c’è la Ferrari 250 GTO del 1963, trentanove modelli realizzati in tutto, venduta al collezionista Paul Pappalardo per cinquantadue milioni di dollari nel 2013.