Vince 1,28 miliardi di dollari e si dimentica di ritirarli? Non gli resta molto tempo

Clamoroso quanto successo in Illinois: un uomo vince la grande cifra di 1,28 miliardi di dollari e dopo un mese non l’ha ancora ritirata.

Ha dell’assurdo e del clamoroso quanto sta accadendo a Des Plaines in Illinois, a due passi dalla più nota Chicago, dove un uomo un mese fa ha vinto alla lotteria del Mega Millions la mirabolante cifra di 1,28 miliardi di dollari che però non ha ancora ritirato! Non avrà tutta la vita davanti, le vincite vanno ritirate entro un anno di tempo e pertanto dovrà darsi una mossa.

banconote
Pixabay

Circa un mese fa o poco più in quel di Des Plaines, paese a due passi da Chicago (Illinois), un uomo decisamente fortunato e con un Fattore C grosso quanto la Via Lattea si è aggiudicato il biglietto vincente della lotteria Mega Millions, il cugino americano del nostro Superenalotto, che come ricompensa ha dato l’assurda e non quantificabile cifra di 1,28 miliardi di dollari.

Avete capito bene, oltre un miliardo quest’uomo ha vinto, ed il fatto clamoroso è che dopo poco più di un mese dall’estrazione fortunata il qui presente neo miliardario non ha ancora ritirato la sua vincita. Neanche a dirlo la sua identità verrà celata al mondo altrimenti nel giro di poche ore potrebbe accadergli la qualunque, ma dall’azienda della lotteria chiariscono che la vincita non è stata ancora ritirata da nessuno.

E se il biglietto l’avesse perso o glielo avessero rubato? La storia virerebbe ancora di più nel clamoroso sfociando nell’assurdo. Comunque sia, qualora l’uomo si presentasse a ritirare l’enorme vincita dovrà fare una scelta: incassare tutto subito o rateizzare in ventino anni la vincita.

Seppur strano da sentirsi dire, è consigliabile rateizzare in ventinove anni perché così facendo si otterranno quarantaquattro milioni l’anno fino al completamento del versamento di oltre un miliardo (e si guadagneranno tutti), diversamente scegliendo l’unica rata si otterranno poco meno di settecento cinquanta milioni di dollari questo perché i versamenti unici delle vincite in America sono ultra tassati.

Da Mega Millions sicuri: ritardo normale quando girano queste cifre

Pare non ci sia nulla di strano circa il ritardo di oltre un mese da parte del fortunato vincitore della clamorosa cifra di 1,28 miliardi di dollari, tanto che dall’azienda Mega Millions fanno sapere che quando ci sono in ballo queste cifre è scontato che ci voglia del tempo prima di ritirarle, parola del loro direttore.

Secondo l’azienda che detiene la lotteria l’uomo fortunato sta pazientando, organizzandosi per bene e mettendo su movimenti e consulenze che poi proteggano i suoi enormi risparmi, pertanto il ritardo di oltre un mese era prevedibile e giusto secondo loro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

L’uomo ha comunque un anno di tempo per ritirare la sua enorme fortuna, pertanto non c’è fretta ma neanche bisogna sedersi tra comodi guanciali ed aspettare troppo oltre perché il tempo scorre.