Ocon vs Hamilton, lotta infinita: battagliano anche a gara conclusa!

A Suzuka se le sono date di santa ragione Lewis Hamilton ed Esteban Ocon continuando a battagliare tra loro anche a gara ormai conclusa!

Due grandissimi piloti come Esteban Ocon e Lewis Hamilton hanno dato più che spettacolo al Gran Premio del Giappone, mettendo in scena un duello a dir poco epocale in quel di Suzuka: a colpi di sorpassi e difesa il sette volte iridato britannico e l’asso francese hanno duellato su un tracciato estremamente complicato, reso ulteriormente difficile da tutto ciò che c’era intorno, continuando a fronteggiarsi anche dopo la fine della gara!

Ocon vs Hamilton
LaPresse

Il Gran Premio del Giappone è stato un tourbillon di emozioni forti, errori grossolani e decisioni folli, e la FIA dovrebbe pagarla per questo, ma indubbiamente tra le mille controversie capitate a Suzuka va detto che lo spettacolo in pista è stato di pregevole fattura.

Tre duelli hanno clamorosamente tenuto banco in quel di Suzuka: stiamo parlando di Checo Perez contro Charles LeClerc che si è protratto fino all’ultima curva con plot twist finale, Sebastian Vettel contro Fernando Alonso che ha visto i due veterani arrivare distanti solo 11 millesimi l’uno dall’altro al traguardo, e per ultimo ma non meno importante il duello tra Esteban Ocon e Lewis Hamilton che ha tenuto tutti gli appassionati col fiato sospeso… terminando addirittura ben oltre la fine della gara!

Esteban Ocon e Lewis Hamilton hanno duellato dal giro 1 fino alla fine, sostando perfino nella stessa finestra per cambiare le gomme e passare dalle Wet cinturate di blu per la pioggia battente alle Intermediate cinturate di verde per il tracciato bagnato, ed arrivando al traguardo distanti solamente 5 decimi di secondo dopo essersele date di santa ragione per circa quaranta minuti.

Esteban Ocon ha gareggiato alla grande va detto, la sua A522 ha tenuto dietro la W13 di Lewis Hamilton difendendosi dagli attacchi della Freccia d’Argento in più e più occasioni, concedendogli non più di due sorpassi subito recuperati a favore di curva.

Alla fine il traguardo è stato tagliato da Esteban Ocon di BWT Alpine in quarta posizione mentre Lewis Hamilton con la sua Mercedes si è dovuto accontentare del quinto piazzamento, eppure i due non hanno smesso di lottare…

Ocon vs Hamilton, che duello: prosegue anche dopo la bandiera a scacchi

Ebbene sì, che ci crediate o no neanche la bandiera a scacchi a Suzuka ha frenato la furia di Lewis Hamilton nel tentare di sorpassare Esteban Ocon, anzi, i due sono andati avanti ancora per qualche curva dopo il termine della gara e questo è successo perché erano talmente tanto in tensione e concentrati sulla corsa da non esserci accorti che era terminata.

Solo dopo qualche curva i team radio sono intervenuti facendo presente ai piloti che stavano ancora gareggiando e battagliando dopo la bandiera a scacchi esposta, e il sette volte iridato britannico si è anche infuriato perché a quanto pare non era stato precedentemente avvertito che stava iniziando l’ultimo giro.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

L’ha presa decisamente meglio l’asso francese che ha sottolineato quanto si sia divertito a fronteggiare un mostro sacro come Hamilton, andando anche a riferirglielo di persona una volta scesi dalle monoposto.