Espargaro cambia vita: abbandonerà la Moto GP?

Espargaro, a quanto pare, è pronto a cambiare vita. Questo, per i fan meno speranzosi, potrebbe portare ad un abbandono della Moto GP.

Espargaro, all’interno dell’ecosistema della Moto GP, è un pilota che gode del rispetto di chiunque. Questo, in quanto effettivamente per risultati è sempre stato uno dei più in forma. I numeri, in tal senso, parlano in maniera chiara.

Espargaro
Ansa Foto

Dando un rapido sguardo alla sua biografia, si può facilmente notare come il giovane pilota si sia tolto soddisfazioni importanti in carriera. All’età di 33 anni, il buon Aleix ha avuto modo di conseguire ottimi risultati.

Su tutti, il campionato di Spagna della categoria 125. Un traguardo raggiunto nel lontano 2004, di cui ancora oggi il pilota ne fa giustamente un punto di forza. Tuttavia, i tempi sono cambiati. E quanto ha ottenuto sul circuito, si è assestato su degli standard normali.

Così, a quanto pare, il professionista ha preso in considerazione anche altre strade. Non del tutto inerenti col mondo dei motori, a dirla tutta. Ma in realtà, in qualche modo attinenti a quella che è la sua florida carriera.

Per questo motivo, i fan a sapere questa notizia stanno tremando dalla paura. Il ritiro del loro beniamino in maniera così prematura, sarebbe davvero un colpo molto difficile da incassare.

Questo, poiché nel periodo recente non ci sono mai stati presupposti simili. Di conseguenza, si tratterebbe di un fulmine a ciel sereno a tutti gli effetti. Cosa che, inevitabilmente, turberebbe la quiete altrui nel giro di pochi secondi.

Paradossalmente, le recenti scuse al suo rivale storico sono risultate un vero e proprio toccasana per la sua carriera. Proprio per questo motivo, nessuno penserebbe mai ad un suo ritiro, seppur appunto ipotetico.

E infatti, così non è stato. Nel prossimo paragrafo, ciò detto, si potrà finalmente capire il motivo che ha spinto Aleix a cambiare radicalmente la propria vita.

Espargaro molla tutto? La rivelazione è sconvolgente

Per fortuna, Espargaro non ha alcuna intenzione di gettare al vento tutta la sua carriera. Tuttavia, il fatto che potrà arrivare a percorrere una strada parallela ai motori, è un dato confermato.

Come tutti sanno, il settore degli NFT ha preso piede in maniera incontrollata. Quasi improvvisa, a dirla tutta. Dunque, adeguarsi da parte degli investitori è stato quasi un passaggio obbligatorio.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Così, tramite una proficua collaborazione con un noto avvocato e un’agenzia apposita, anche il pilota spagnolo a breve uscirà con una sua collezione limitata.