Fiorentina, ecco il fuoriclasse per Italiano: firma ed ufficialità nel weekend

La Fiorentina è vicina a chiudere un altro colpo da 90 in un calciomercato che l’ha vista tra le più attive in Serie A finora.

La Fiorentina di Vincenzo Italiano si sta rivelando la vera sorpresa di questa sessione estiva di calciomercato. In Serie A, la Viola è tra le squadre che hanno messo a segno degli acquisti di caratura, come Jovic dal Real MadridDodo dallo Shakthar Donetsk, o l’ex AtalantaGollini.

Vincenzo Italiano
LaPresse

Con le uscite che verranno fatte gradualmente, e tra i partenti figurano anche nomi appetibili come quello del polacco Dragowski, la Fiorentina non ha certo finito di stupire. Ad Italiano, infatti, sarebbe stato promesso un fuoriclasse a centrocampo come ciliegina sulla torta per il suo calcio offensivo e basato sul palleggio.

Con Castrovilli divenuto un oggetto del mistero e da rivitalizzare e Bonaventura che si è sposato perfettamente col calcio dell’ex allenatore dello Spezia ma avanti con l’età e decisamente troppo incline agli infortuni, la Fiorentina starebbe trattando Leandro Paredes.

Fiorentina, contatti col PSG per Paredes: come e dove giocherebbe El Mago

Non è una novità che Paredes sia uno dei tanti calciatori in uscita dal Paris Saint-Germain. I parigini, con l’ingaggio di Galtier come tecnico e di Campos come dirigente, stanno dando il via ad un vero e proprio ricambio tra le fila dei Campioni di Francia.

L’obiettivo, ovviamente, è quello di riconfermarsi in Ligue 1, ma soprattutto di tentare l’assalto alla Champions League. Ecco perché, con Renato Sanches sempre più vicino, i parigini hanno intenzione di sfoltire il centrocampo con le uscite del nazionale argentino e di Wijnaldum, altro nome papabile per la Serie A.

La Fiorentina, rimasta orfana di Torreira per il quale non si è trovato l’accordo sullo stipendio a detta di Pradé, sta cercando un playmaker da schierare davanti alla difesa. Nonostante le belle parole del ds nei confronti di un altro calciatore dei Viola, Amrabat, l’idea è quella di regalare ad Italiano e ai tifosi un calciatore di livello assoluto, su cui mezza Europa ha messo gli occhi nelle ultime settimane.

Gli scogli, però, ci sono e vanno aggirati in qualche modo. La Fiorentina non può certamente accollarsi l’oneroso stipendio di Paredes, che percepisce una cifra di poco superiore ai 7 milioni netti l’anno. A questo si aggiunge la valutazione che il PSG fa del mediano argentino, vicina ai 35 milioni di euro.

La soluzione, però, potrebbe trovarsi nella formula: la Fiorentina spingerebbe per un prestito oneroso intorno ai 10 milioni di euro, che preveda però una buona dose dell’ingaggio annuo di Paredes coperta dalle casse dei parigini (verosimilmente, almeno 3 dei 7 milioni).

L’estate prossima, poi, i Viola riproporrebbero la stessa formula alla squadra di Al-Khelaifi, col vincolo dell’obbligo di riscatto: altri 10 milioni di euro per il prestito ed il riscatto, che avverrebbe nell’estate 2024, vicino alla stessa cifra.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Insomma, un pagamento dilazionato in tre esercizi di 30 milioni di euro complessivi, con due anni di stipendio coperti in parte dal Paris Saint-Germain ed un calciatore di caratura mondiale per la Fiorentina.