Bomba, il PSG cede il campione: Sergio Ramos pronto a sbarcare in Italia

Lo abbiamo sognato per una vita e finalmente Sergio Ramos sarebbe pronto a sbarcare in Italia: il club sarebbe pronto a prelevarlo dal PSG.

Dopo anni e anni difficili la Serie A rischia veramente di tornare un minimo competitiva: stando ai rumor di giornata il fenomenale Sergio Ramos sarebbe finalmente pronto a sbarcare in Serie A. Un club italiano importante avrebbe tentato il tutto per tutto andando a trattare col Paris Saint Germain, il tecnico poi si sarebbe mosso in prima persona per convincere il difensore a sposare la causa e venire in Serie A per vincere tutto.

Sergio Ramos
LaPresse

Sergio Ramos è da sempre considerato uno dei calciatori più forti della storia e sicuramente uno dei tre difensori più forti e completi del suo tempo, questo perché ha saputo coniugare strapotenza fisica ad atletismo, qualità ad aggressività e coraggio. Ed i numero testimoniano tutto questo: settecento sessantacinque partite coi club e cento otto gol segnati, mentre con la Nazionale il bottino è di ventitré reti in cento ottanta presenze.

Numeri da centrocampista, legna da difensore, piedi da fantasista e fiuto da attaccante, ma la cattiveria e l’aggressività marchio di fabbrica di Sergio Ramos sono forse le cose che più hanno gasato una generazione intera di ragazzi nati nella seconda metà degli anni ’90 cresciuti coi video di YouTube dei suoi interventi al limite della regolarità (e spesso molto oltre).

Ma Sergio Ramos è sempre stato questo, prendere o lasciare, e se se ne ha la possibilità tutti lo prenderebbero e nessuno sano di mente o competente di calcio lo lascerebbe andare… a meno che tu non sia il Paris Saint Germain, in quel caso ti puoi permettere chiunque e nessuno diventa indispensabile nella tua rosa. Sergio Ramos in un anno ha giocato appena dodici match col club parigino e secondo alcuni rumor provenienti dalla Francia dopo una sola stagione passata agli ordini di Mauricio Pochettino il formidabile difensore spagnolo sarebbe pronto a salutare Parigi.

Nonostante i suoi trentasei anni Sergio Ramos non vuole fermarsi, vuole continuare a giocare ad alti livelli e disputare la Champions League, e se col Paris Saint Germain non potrà farlo allora cambierà maglia, che secondo i rumor di questa mattinata è quello che starebbe per fare: l’Inter di Beppe Marotta avrebbe presentato un’offerta da dieci milioni di euro al club francese che sarebbe stata accettata, lasciando così il via libera alla società nerazzurra di trattare direttamente col ragazzo.

Simone Inzaghi si sarebbe quindi speso in prima persona, telefonando al ragazzo e convincendolo della bontà dell’operazione, garantendogli il posto in difesa sostituendo direttamente nei titolari Stefan De Vrij. Poi Marotta avrebbe avanzato un’offerta contrattuale da sette milioni di euro cash per un accordo triennale, garantendo così al ragazzo di continuare a guadagnare tanto e giocare ancora per molto tempo.

Sergio Ramos porterebbe con sé tanta esperienza ed un curriculum così fornito da far impallidire chiunque: dodici trofei nazionali tra cui cinque LaLiga, undici trofei internazionali tra cui quattro Champions League e tre competizioni calcistiche per Nazionali (due Europei ed un Mondiale).

Sergio Ramos all’Inter: perché sì potrebbe e perché no

Cominciamo col dire che non crediamo minimamente che la trattativa esista e che sia già a questo punto così avanzato, né che tantomeno il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi abbia telefonato a Sergio Ramos. Perciò ci sentiamo di bollare, almeno secondo noi, questi rumor e queste voci come fake news.

Detto questo, un profilo alla Sergio Ramos è possibile che sbarchi all’Inter dato che Beppe Marotta sta cercando rinforzi per la difesa nerazzurra ed uno forte e datato come lo spagnolo costerebbe poco e sarebbe comunque un lusso da far giocare nei match che contano, perciò è ipotizzabile che l’Inter ci possa anche provare nell’imminente futuro a prendere uno alla Sergio Ramos a indubbiamente sarebbe un’operazione complicata che al momento nemmeno esiste.