Williams, largo ai giovani: promosso a discapito di un “anziano”, via subito

Jost Capito di Williams annuncia a sorpresa che il giovane talento della F2 correrà per loro a Austin, nella tappa USA: i fan sono in delirio!

La Williams annuncia a sorpresa la meritata promozione del giovane talento che, dopo aver fatto benissimo in Formula Due, salirà sulla FW44 della scuderia madre e scenderà in pista sul tracciato di Austin, nella tappa USA texana della Formula Uno. Il giovane pilota statunitense correrà in casa, dunque, ed è uno dei nomi più interessanti proprio per un posto in Formula Uno nel 2023.

Williams
LaPresse

Quando si ha un talento giovane per le mani meglio tenerselo stretto, senza temporeggiare, altrimenti si finisce come Renault che perde il fenomenale Oscar Piastri ritardandone eccessivamente la firma con BWT Alpine. In Williams non succederà, da quando c’è Jost Capito a capo di tutto le cose stanno cambiando, qualche timido risultato in pista si inizia a vede ma fuori sta tornando ad essere una scuderia credibile.

Ed ecco che la Williams premia il suo giovane asso, terzo pilota per la F1 ma impegnato nel Mondiale F2 dove al momento si classifica terzo con centodiciannove punti: Logan Sargeant, talento purissimo classe ’00, uno da non lasciarsi scappare, uno che infatti nella tappa texana USA di Austin scenderà in pista proprio nell’abitacolo di una FW44 di Williams.

La scuderia figlia di Sir Frank Williams non vuole perdere il ragazzo, inizierà dunque premiandolo con la partecipazione alla prima sessione di libere ad Austin e successivamente potrebbe promuoverlo a guida ufficiale, probabilmente al posto del deludente Nicholas Latifi, ma non è detto che si faccia un altro anno anche come terzo pilota (aumentando il rischio però che qualcuno lo porti via).

Ai tifosi della Williams il giovane Logan Sargeant piace tanto e lo vorrebbero vedere fisso nell’abitacolo di una FW44, comunque il ragazzo si sta giocando il suo futuro ed una bella prova nelle libere ad Austin potrebbe far pendere la bilancia in suo favore.

Futuro Williams: Sargeant, Latifi o colpo a sorpresa?

Al momento sono tre i nomi in lizza per affiancare il thailandese Alexander Albon, che ha rinnovato in settimana per Williams, nel 2023: Logan Sargeant (asso della Formula Due), Nicholas Latifi (attuale deludente titolare) o Nicky De Vries (terzo pilota Mercedes).

Latifi è il più pronto ed il più costoso, pur non avendo cavato un ragno dal buco fin qui da quando è alla Williams, De Vries e Sargeant sono opzioni low cost col primo che però è un pilota affermato di varie competizioni pur essendo ancora giovane mentre il secondo è un vero e proprio gioiello da sgrezzare, un giovanotto su cui puntare.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

A metà estate verosimilmente si consocerà il nome del prossimo secondo pilota di Williams per il 2023 ed al momento ci sembra Nicky De Vries il più probabile.