Milan, Pioli sogna in grande: ecco l’obiettivo per la difesa numero uno

Il Milan vuole confermarsi e, per farlo, ha bisogno di rinforzare la difesa; ecco l’obiettivo per la difesa di Pioli.

Nella passata stagione il Milan, al termine di una cavalcata semplicemente straordinaria, ha alzato lo scudetto arrivando davanti all’Inter. Un campionato vinto meritatamente dai ragazzi di Pioli che quest’anno hanno tutta la voglia di riconfermarsi; l’inizio, il quattro a due all’Udinese, è stato ottimo ma il tecnico sembra aver bisogno di ulteriori innesti e per la difesa sembra esserci un vero e proprio sogno. Andiamo a vedere di chi si tratta.

Pioli
LaPresse

In difesa il Milan ha perso Romagnoli, passato alla Lazio; al momento il centrale azzurro non è stato sostituito numericamente parlando. Pioli ha bisogno di un nuovo innesto nel reparto difensivo per andare a puntellare una retroguardia che ha ritrovato Kjaer e può contare sulla coppia, consolidata, Tomori-Kalulu.

Diversi i nomi monitorati dalla società anche se, da quanto risulta, il sogno sembra essere quello di strappare Smalling alla Roma; il centrale è stato uno dei principali protagonisti nella stagione giallorossa dello scorso anno dimostrandosi vero e proprio leader della retroguardia di Mourinho. Forte fisicamente, abile nell’anticipo, nel gioco aereo, veloce: queste le caratteristiche di uno dei migliori centrali della Serie A.

Bisogna sottolineare una cosa molto importante; la voce di un possibile interesse del Milan per Smalling è totalmente priva di fondamento e, di conseguenza, destinata a restare tale. I rossoneri non sono sul difensore e la Roma non ha nessuna intenzione di cedere uno dei propri leader.

Pioli, Smalling non arriverà: ecco come sostituire Romagnoli

Ripetiamo, dunque, perché è giusto farlo come Smalling non giocherà con il Milan dal momento che l’indiscrezione di un trasferimento in rossonero è priva di qualsiasi riscontro positivo. Resta il fatto che i rossoneri hanno perso Romagnoli e, fino a questo momento, nuovi centrali alla corte di Pioli non se ne sono visti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

E non è escluso che il Milan in difesa possa restare così; è possibile che questi ultimi giorni di mercato vengano sfruttati per rinforzare il centrocampo con il reparto di centrali difensivi affidato a Tomori, Kalulu, Kjaer e Gabbia. Nel mercato tutto può succedere quindi non ci sentiamo di dare per certa questa notizia ma le possibilità che i rossoneri non intervengano in difesa sono alte.