Auto rotta? Con questo trucco risparmi parecchio sul meccanico

Non tutti possono permettersi di portare la propria auto dal meccanico una volta al mese, perciò ecco i trucchi per ovviare a dei problemi.

Angus MacGyver sarebbe fiero di voi: eccovi un trucco fai da te per risparmiare sul meccanico e operare, per quanto possibile, alcune mosse che mirino a rimettere in sesto la vostra auto senza spendere ogni volta un patrimonio soprattutto se parliamo di mettere le mani su auto iper chilometrate e ormai in giro da molti anni.

auto
Pixabay

Non è semplice avere un’auto anzianotta che ha già dato molto, e ve lo scrive uno che ha avuto una Volkswagen difettosa per quasi quindici anni, perché puntualmente ti ritrovi dal meccanico un giorno sì e l’altro pure a spendere soldi per problemini e problemoni che se avessi cambiato l’auto subito acquistandone un’altra probabilmente ci avresti guadagnato.

Dunque, come fare per evitare di farti spellare dal meccanico ogni volta? Innanzitutto è utile fare una capatina alla concessionaria, facendoti fare un preventivo e facendoti chiarire bene dov’è il problema, qualora questi sia un pezzo da sostituire il gioco è semplice: piuttosto che farti cambiare l’intera parte, comprati da solo sui siti giusti il pezzo “ferito” o quantomeno consultane il costo.

Chiaramente ci si dovrà accontentare di pezzi revisionati o rimediati da demolitori, ma con una minuziosa ricerca ecco che finirete per tagliare la vostra spesa del 75% almeno andando così a risparmiare moltissimi soldi. Ci sono siti sui quali basta digitare targa o modello ed uscirà automaticamente una lista di componenti acquistabili online.

Con il pezzo in mano o banalmente la conoscenza del prezzo, senza starlo a prendere voi, potete presentarvi o telefonare con tutti i favori del pronostico a più officine ormai ben informati sui costi, così da scegliere la più conveniente e stanare immediatamente chi sta provando a fregarvi. Se il pezzo lo portate voi il meccanico non sarà responsabile del dopo, perciò anche il solo informarsi senza acquistarlo direttamente è una buona mossa.

Il modus operandi dei meccanici: non fidatevi, informatevi prima

Intendiamoci, nessuno sta dicendo che i meccanici siano tutti ladri, ci mancherebbe, ma semplicemente che come in tutti i campi di lavoro c’è chi non svolge correttamente il proprio lavoro mirando piuttosto a fare le cose con sufficienza o con eccessiva furbizia.

Informarsi prima sui costi e sulle parti specifiche può salvare il vostro portafogli da sanguinamenti estremi, per questo evitate di fiondarvi in officina e chiedere un ricambio perché c’è il concreto rischio che si procederà con una spesa eccessiva cambiando l’intero componente difettoso col ricambio ufficiale, quando invece basterebbe sostituire una parte inefficiente o una sola specifica.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ve lo dice uno che è stato truffato in lungo ed in largo, da bravo fesso, quando aveva appunto una vecchia Volkswagen che tossiva un giorno sì e l’altro pure.