Quanto ha guadagnato in carriera Valentino Rossi? La cifra è mostruosa

Valentino Rossi è forse visto come il più importante sportivo italiano di sempre e dunque non ci si deve sorprendere se è ancora così amato.

Non ci sono dubbi sul fatto che uno degli sportivi più importanti della storia d’Italia sia stato l’unico e inimitabile Valentino Rossi, con il pilota marchigiano che ha avuto modo di vincere tantissimi titoli Mondiali, ma allo stesso tempo anche di guadagnare delle cifre davvero molto importanti.

Valentino Rossi
Ansa Foto

Il motociclismo sicuramente deve ringraziare la nascita di Valentino Rossi, perché il campionissimo marchigiano è stato uno dei motivi per cui le due ruote sono state in grado in certi anni di contrastare la Formula 1.

Il sorpasso non è mai del tutto avvenuto, ma un pilota del genere è stato in grado di far sognare intere generazioni e la sua fortuna è che contro di lui ha sempre potuto vedersela con veri e propri campioni.

Non ci si deve dunque sorprendere se in carriera ha sempre corso per moto di grande livello, ma non ci sono dubbi sul fatto che la più importante di tutte è stata la mitica Yamaha.

Con la casa giapponese ha vissuto due periodi davvero meravigliosi che gli hanno permesso così di vincere tanto nel primo caso, ben quattro titoli Mondiali, e di sfiorarlo in tre circostanze nella seconda parte della sua carriera, quando in molti lo davano per finito.

La forza di Valentino Rossi è sempre stato però non soltanto quel suo talento che l’ha reso uno dei più grandi sportivi di sempre, ma allo stesso tempo anche il fatto che il suo grande sorriso ha convinto tutti gli sponsor.

Per questo motivo il marchigiano ha guadagnato delle cifre davvero incredibili, tanto è vero che ha ampiamente superato i 200 milioni in carriera e su Forbes sono state riportati alcuni dati davvero pazzeschi.

Valentino Rossi e il super conto in banca

L’anno in cui Valentino Rossi ha guadagnato le maggiori cifre, considerando non soltanto lo stipendio in Yamaha, ma anche quelli degli sponsor, è stato il 2009, anno in cui ha portato a casa ben 32 milioni di euro, uno in più rispetto al 2010, le uniche due annate dove è stato pagato oltre 30 milioni.

Con la Ducati il suo conto in banca è stato sicuramente molto rimpinguato, se non come avrebbe potuto e voluto, anche se il vero rimpianto è senza ombra di dubbio il fatto che non abbia mai ottenuto grandi risultati.

Anche nel 2007 e nel 2008 è stato in grado di superare i 25 milioni di euro come guadagno con un totale di 28 e di 28,5 mentre nei suoi primi cinque anni di carriera non è specifico il guadagno, ma si sa solo che nel quinquennio ha portato a casa quasi 60 milioni.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Dunque non ci sono dubbi sul fatto che gli sponsor lo hanno sempre amato tantissimo e lo hanno arricchito moltissimo, ma quello che ha saputo regalare in quanto a emozioni Valentino Rossi a tutti i tifosi d’Italia è un qualcosa che non può essere cambiato.