Fernando Alonso, ex col dente avvelenato: aspre critiche a Ferrari, è guerra

Fernando Alonso alza la voce e critica aspramente la Ferrari per come si sta comportando dal muretto in questa stagione: ora è guerra aperta.

El Nano ormai è chiaro e lampante a tutti che sia un ex col dente avvelenato verso Ferrari (e non solo), tanto che non perde occasione per criticare o lamentarsi di ciò che Ferrari fa, pensa o dice. Fernando Alonso è entrato in guerra dialettica con il suo ex team di casa a Maranello, criticandone aspramente le scelte fatte dal muretto che a sua detta hanno condizionato l’annata di Sainz e LeClerc (che è anche vero) che altrimenti avrebbero ottenuto ben più successi seguendo altri strateghi.

Alonso
LaPresse

L’ex asso di Renault e Ferrari è un vero e proprio professionista, perciò una volta abbandonato un posto di lavoro non gli crea alcun problema sparare a zero o criticare laddove si sta sbagliando o si è sbagliato in passato: Fernando Alonso, già in rotta con BWT Alpine e col futuro già scelto in Aston Martin, è di recente entrato in guerra anche con Ferrari (oltre che con il suo attuale team col quale deve finire l’annata) criticandone aspramente le scelte fatte dal muretto in questa stagione.

Tutti amiamo e rispettiamo Fernando Alonso, ci mancherebbe altro, ma a quarantuno anni El Nano ormai sembra aver intrapreso la strada del vecchio rompipalle che proprio non ce la fa a non lamentarsi o a non criticare qualcuno o qualcosa che non gli vada un minimo a genio.

Secondo Fernando Alonso dal muretto Ferrari quest’anno hanno sbagliato di tutto e di più, scegliendo a sua detta delle strategie strane e perdenti, ed il bello è che queste cose le ha dette in diretta nel post gara ai microfoni di Sky F1 ridendo di gusto mentre le pronunciava.

Incalzato riguardo la strategia di Ferrari di far rientrare LeCLerc a due giri dalla fine per dargli nuova potenza e provare a fargli aggiudicare il giro veloce ha così risposto Alonso: “Sì, sono rimasto sorpreso, ma la Ferrari fa sempre delle strane strategie quindi era una di quelle!“.

Deridente ed umiliante, Ferrari non ci sta e presto reagirà a queste parole pronunciate da un ex amatissimo come Fernando Alonso che sembra ormai però aver tagliato qualsiasi ponte con Maranello ed i suoi tifosi.

Fernando Alonso in Aston Martin: altro smacco a Ferrari?

A fine stagione Nando lascerà BWT Alpine e l’universo Renault per la terza volta per approdare in Aston Martin, laddove lo attende un ricco e lungo contratto triennale.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Stando ad alcuni rumor pare che Alonso abbia risposto picche non solo al rinnovo contrattuale con Renault, ma pare abbia negato anche un suo ritorno nell’universo rosso di Ferrari: le voci parlano di un secco no risposto da El Nano a Frédéric Vasseur, Team Principal di Alfa Romeo che è team satellite Sauber di Ferrari, il che avrebbe definitivamente tagliato i ponti tra il pilota spagnolo e la grande casa di Maranello.