Esteban Ocon vuota il sacco: vorrebbe il giovane fenomeno come compagno in Alpine

Esteban Ocon, pilota di BWT Alpine rimasto solo dopo l’addio di Alonso, fa il nome del giovane fenomeno che vorrebbe come compagno di squadra.

Esteban Ocon esce allo scoperto e lancia un chiaro segnale al Team Principal di BWT Alpine: ecco chi vorrebbe come compagno di squadra per il 2023 dopo che Fernando Alonso ha salutato e se ne è andato in Aston Martin. Il nome fatto da Ocon è quello del giovane fenomeno di Haas, uno dei più interessanti e bravi piloti in rampa di lancio, pertanto Otmar Szafnauer è stato avvisato e consigliato.

Ocon
LaPresse

Di Esteban Ocon ci si può fidare, questo perché è un ragazzo estremamente serio e professionale, uno che ha sempre un sorriso per tutti, uno di quelli dolci e disponibili coi giornalisti ed è anche uno di quelli che quando parla o guida non sbaglia mai un colpo.

Incalzato sull’argomento dai giornalisti in apertura del weekend di gara, nella conferenza stampa pre Gran Premio del Belgio, l’asso francese di BWT Alpine ha vuotato finalmente il sacco annunciando chi secondo lui dovrebbe sbarcare nella scuderia figlia di Renault e fargli compagnia in squadra.

Esteban Ocon ha dichiarato che Mick Schumacher sarebbe il pilota ideale per affiancare l’asso francese in BWT Alpine, così che il Team Principal Szafnauer possa lavorare poi per diversi anni con una coppia di piloti giovani e bravi. Ocon ha detto di Schumacher le seguenti parole: “Mick è un ragazzo in gamba e potrebbe fare molto bene su una monoposto competitiva com’è Alpine. Mick ha dimostrato talento, è la mia preferenza“.

Perso Fernando Alonso, perso Oscar Piastri e la battaglia legale per il suo contratto, ora Otmar Szafnauer e BWT Alpine non possono certo permettersi di perdere anche Mick Schumacher: Ocon ha consigliato il Team Principal, ora sta a lui muoversi bene e per tempo per assicurarsi un campione da mettere nell’abitacolo nel 2023, ma per Schumacher Jr c’è da superare la concorrenza della detentrice del contratto Haas e dell’occhio vigile di Ferrari che vorrebbe lo trattenere tra le sue fila satellite.

Esteban Ocon vuole Schumacher Jr: il giovane rampollo figlio del Kaiser è pronto?

Mick Schumacher si porta dietro un cognome pesante che talvolta lo aiuta e altre volte no: indubbiamente essere figlio del grande Kaiser Michael ti apre più porte e ti permette di nascere con del talento che ti scorre nelle vene, ma è anche un macigno perché tutti si aspettano molto da te e vivrai sempre nel paragone con il più grande pilota della storia delle corse.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Mick Schumacher è pronto a lasciare la Haas e l’universo Ferrari per diventare grande e sbarcare in BWT Alpine? Forse sì, forse no. Il giovane fenomeno di Haas ha già fatto vedere cose interessanti ma tra guidare sotto il tutoraggio di Ferrari in una loro scuderia satellite e l’andare a giocartela da solo in un team più competitivo ci passa un oceano di mezzo. Ocon l’ha indiziato come compagno ideale, BWT Alpine ci pensa e Szafnauer sembra interessato: che farà ora Mick Schumacher?