Superenalotto, quanto guadagnano le tabaccherie? Svelata la cifra

Quando una persona vince al Superenalotto, a guadagnare non è solamente la persona che si ritrova a vincere. Ma bensì, anche la tabaccheria.

Una vittoria al Superenalotto, come si potrà facilmente intuire, non rappresenta un vantaggio solo per la persona che detiene il biglietto vincente. Ma bensì, anche per la tabaccheria che ha avuto l’onore di ospitare il fortunato evento. Le percentuale, prima d’ora, non erano mai state rivelate. Ma in realtà, la notizia che ha fatto clamore è decisamente un’altra.

Superenalotto
Adobe Stock

Ciò che la tabaccheria incassa, è una somma che va ben oltre il semplice premio in denaro. Anche se, a dirla tutta, il discorso è molto più approfondito di così.

Un’intervista emersa di recente ad una vecchia tabaccheria italiana, ha messo in evidenzia ciò che i centri accreditati incassano da ogni vincita. Si parla di riconoscimenti importanti, seppur irrisorie rispetto alla vincita vera e propria. Come è giusto che sia, si intende dire.

Leggendo queste righe, in molti si potrebbero aspettare una lauta ricompensa in denaro per la tabaccheria di turno. Tuttavia, non è affatto così. Prima di svelare ciò che in realtà guadagnano le tabaccherie autorizzate, è bene approfondire il contesto in cui ci si trova.

Un fortunato vincitore residente in Emilia-Romagna, grazie ad una spesa di poco più di 7 euro ha vinto ben 600.000 euro. Quasi un milione, dunque. Le detrazioni fiscali, ovviamente, faranno ridurre la cifra in questione.

Ma in ogni caso, si tratta comunque di un gruzzoletto di dimensioni ragguardevoli, che serviranno all’uomo per cambiare la sua vita per sempre. Sperando che non vada ad intaccare con la sua salute, ovviamente.

Ad ogni modo, il dubbio espresso da numerose persone trova una risposta concreta proprio in questo fatto di cronaca. Ovvero, quanto guadagnano le tabaccherie? La risposta, come si è già potuto anticipare in precedenza, non è affatto scontata.

Superenalotto, ecco quanto incassano le tabaccherie

Contrariamente a quanto ci si poteva aspettare, la risposta in realtà è nulla. Il Superenalotto, non prevede alcun compenso in denaro per la tabaccheria che ospita una vincita.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Tuttavia, i diretti interessati alle volte hanno ricevuto comunque dei regali dai vincitori. Mazzi di fiori o il classico vassoio di pasticcini per celebrare l’evento. Ma in ogni caso, nessuno è tenuto a farlo.