Mercedes, non solo F1: ennesimo successo, il pilota è campione del mondo

Mercedes continua ad inanellare successi anche al di fuori della F1: il pilota silurato da McLaren nel 2018 si laurea campione del mondo!

La grande casa tedesca di Mercedes porta costantemente risultati a casa vincendo in mille e più categorie, d’altronde il loro reparto corse è stato capace di ottenere 8 titoli Costruttori consecutivi in Formula Uno sotto la guida di Toto Wolff. Questa settimana è arrivato l’ennesimo successo delle Frecce d’Argento che hanno trionfato nella competizione spin-off delle monoposto di F1 portando al titolo Mondiale l’ex pilota silurato nel 2018 da McLaren.

Mercedes
LaPresse

Non sappiamo se in Mercedes pratichino la magia nera o abbiano parlato con qualche Biff Tannen proveniente dal futuristico 2015 di Ritorno al Futuro, fatto sta che il reparto corse del grande marchio tedesco ogni anno porta a casa ghiotti risultati vincendo sempre in moltissime competizioni.

Quando non vincono in Formula Uno, e non gli capita spesso visto che vengono da 8 titoli Costruttori e 7 titoli Piloti consecutivi, state pur certi che portano risultati in altre competizioni e lo fanno ogni benedetto anno, motivo per il quale ormai Mercedes si è attestato come marchio numero uno nelle corse delle quattro ruote.

In Formula Uno non sta girando benissimo quest’anno dato che la W13 è una monoposto con mille problemi che fatica a performare quanto le RB18 e la F1-75 di Red Bull e Ferrari, eppure George Russell e Lewis Hamilton dall’alto del loro talento stanno portando a casa buonissimi risultati (pur senza mai vincere una gara) cosa che ha permesso a Mercedes di battagliare ad armi pari e puntare a superare le rosse di Maranello.

Se in F1 non si vince lo si fa in altre competizioni: in settimana la Mercedes si è laureata campione del mondo in Formula E, categoria spin-off votata interamente a far correre monoposto elettriche, siglando così il suo terzo successo consecutivo sia Piloti che Costruttori nella suddetta categoria.

Il triennio vincente iniziò nel 2021 con la vittoria di Nyck De Vries ed è proseguito nel 2022 col successo di Stoffel Vandoorne, pilota belga che quest’anno ha bissato la vittoria ottenuta con Mercedes già lo scorso anno.

Mercedes, trionfo in Formula E: il campione fu scartato da McLaren

La carriera di molti piloti è spesso bizzarra: se sei sufficientemente ricco e porti sponsor e denaro al team allora puoi vivacchiare in Formula Uno anche per anni, se magari sei un grande talento ma ancora acerbo potresti essere silurato in men che non si dica.

Non è semplice attestarsi in F1 se non si hanno le spalle coperte, ne sa qualcosa il belga Stoffel Vandoorne: dopo aver dominato in Formula Due nel 2015, vincendo il titolo Mondiale, viene prelevato da McLaren che prima lo tiene come terzo pilota e poi gli concede due anni a bordo come titolare di scuderia.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

I risultati di Stoffel Vandoorne in F1 con McLaren saranno scadenti, è vero, ma fu tagliato dopo sole due stagioni nella massima serie ed oggi si è laureato due volte campione del mondo in Formula E con Mercedes… un bel riscatto!