Il web si schiera con Latifi: il pilota schernito dal dirigente Alfa Romeo

Il Team Principal di Alfa Romeo ha attaccato duramente Nicholas Latifi facendo una battuta che proprio non è piaciuta agli appassionati di F1.

Ennesima caduta di stile di Ferederic Vasseur, il Team Principal di Alfa Romeo, che qualche settimana fa ha schernito Nicholas Latifi di Williams, facendo una battuta piuttosto sgradevole sul suo conto. Di recente anche Zhou Guanyu, pilota cinese di Alfa Romeo, ha avuto a che dire con Latifi dopo un errore commesso dal canadese a Singapore, ma il web è insorto prendendo le parti del pilota di Williams.

Nicholas Latifi
LaPresse

Nicholas Latifi a fine anno saluterà la Formula Uno, complici tre anni di scadentissimo livello corsi con la Williams che dopo un lungo periodo insieme al pilota canadese ha deciso di interrompere i rapporti… ma seppur non eccezionalmente performante Nicholas Latifi merita rispetto, come tutti, e non è ammissibile che qualcuno nel circus possa sentirsi in dovere di schernirlo.

Il web intero è con lui, dopo averlo anch’essi un po’ preso in giro con una serie di meme e gif divertenti, ma quando c’è da essere solidali e combattere per il giusto c’è da dire che il popolo di internet fa sempre la sua bella figura: dopo le frasi di scherno usate in più occasioni da Frederic Vasseur, Team Principal di Alfa Romeo, il web ha detto basta ed ha preso le difese di Latifi.

Vasseur è una figura importante, è il volto di una scuderia, e determinati scivoloni da gente della sua caratura non sono tollerabili, ma non perché abbia detto chissà cosa offendendolo ma proprio perché il rispetto deve sempre esserci, figurarsi tra professionisti che dovrebbero essere esemplari in ogni atteggiamento (cosa che è sempre stato Latifi per esempio).

Il Team Principal di Alfa Romeo ha più volte beccato Nicholas Latifi, ma qualche giorno fa ha dichiarato così circa i motivi dei tanti ritiri subiti: “il DNF non ha nulla a che fare con la fortuna o la sfortuna… a volte è un problema tecnico, a volte era un problema al motore, a volte era Latifi“, ora va bene che Vasseur vuole spesso fare il simpatico, ma così anche no.

Il web per Latifi: si schierano contro Zhou e Vasseur

Alfa Romeo dopo aver silurato Antonio Giovinazzi un anno fa è andata piuttosto sulle scatole a tutti gli appassionati di F1 italiani, questo perché sono uscite anche diverse voci sul fatto che pare che Vasseur stesso abbia boicottato il pilota tricolore così da avere un motivo per licenziarlo e portare in squadra Guanyu Zhou, pilota cinese utile per il mercato asiatico e portatore di nuovi sponsor (però con risultati scadenti in pista).

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Lo stesso Zhou nell’ultimo weekend se l’è presa con Latifi, reo a sua detta di aver forzato un sorpasso dove non c’era spazio e avergli così forato la gomma che ha costretto il cinese al ritiro, ma ormai il web non ne vuole sapere e si è definitivamente schierato contro la squadra Alfa Romeo ma soprattutto contro il suo Team Principal Frederic Vasseur.