Tutti vogliono il nuovo campione: ha appena 18 anni, è un fenomeno!

Il nuovo asso delle due ruote ha compiuto appena 18 anni e già tutti lo vogliono: si è laureato campione del mondo in Moto3 questo weekend.

In una marea di giovani emergenti bollati subito come nuovi Valentino Rossi o chi per lui, ecco che si mette in luce un vero fenomeno che va tenuto d’occhio e che già tutti i team si litigano per il futuro: si è appena laureato campione del mondo della sua categoria ed ha appena diciotto anni, inoltre è già entrato in alcune particolari classifiche inerenti a record.

Izan Guevara
LaPresse

Siamo nell’era della nostalgia nel cinema e nella musica almeno tanto quanto siamo a due piedi ben piazzati nell’epoca del sensazionalismo per quanto riguarda lo sport: appena c’è un ragazzo promettente che sigla un qualsivoglia risultato immediatamente si bolla come futuro Valentino Rossi o novello Casey Stoner, se ne spara una valutazione stellare e si riempie di pressioni affinché scriva la storia prima di subito.

Ma non è così che si dovrebbe fare, i giovani vanno cresciuti, capiti, corretti e attesi, eppure c’è questa corsa alla ricerca pazza del talento di turno che cambi per sempre la storia delle corse.

Sbirciando tra le categorie inferiori alla MotoGP di talento ce n’é, basta aspettarlo e seguirlo con attenzione, e parliamo dei vari Pedro Acosta, Tony Arbolino, Ai Ogura e Augusto Fernandez in Moto2 e di Sergio Garcia Dols, Dennis Foggia e Izan Guevara in Moto3.

La Yamaha ufficiale ed il suo team satellite deve rifarsi le line up da qui a due anni, così come pare prossima la rivoluzione in Honda anch’essa nel giro di due stagioni mentre a dirla tutta Ducati si è mossa per tempo ringiovanendo il parco piloti già da qualche campionato a questa parte, perciò largo ai giovani che da qui al 2024 si affacceranno pian pianino in MotoGP ottenendo l’occasione della loro vita.

Ma non tutti i giovani sono uguali tra loro, ci sono quelli più talentuosi come i cosiddetti eredi di Kato e Marquez o l’asso spagnolo fresco campione del mondo in Moto3, tale Izan Guevara, uno così giovane e forte che vale la pena di presentarvi visto che i vari team stanno già approcciando col suo staff di procura per portarselo a casa tra un anno o due.

Izan Guevara, che fenomeno: ecco chi è il campione del mondo Moto3

Un nome insolito tipico delle regioni basche ed un cognome politicamente roboante, gli occhi buoni ed un volto simpatico: Izan Guevara, nato a Palma di Maiorca il 28 giugno del 2004, è un pilota spagnolo che si è da poco laureato campione del mondo in Moto3.

Izan Guevara si è sbarazzato della concorrenza arrivando a due gare dalla fine della stagione già matematicamente campione, dominando soprattutto la parte centrale del campionato e le ultime corse di questo periodo post estate: tre vittorie, due secondi posti ed un terzo piazzamento ottenuti consecutivamente tra Spagna e Olanda hanno permesso a Guevara di prendere il largo, dando il colpo di grazia alla stagione nelle ultime cinque gare dove ha ottenuto tre vittorie ed un terzo posto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Izan Guevara ha vinto il titolo Mondiale di Moto3 staccando di 65 punti il connazionale Sergio Garcia Dols e di ulteriori due lunghezze l’italiano Dennis Foggia; è inoltre il 7° spagnolo a vincere il suddetto titolo, il 2° campione più giovane della storia della Moto3 ed il primo campione della storia del team GasGas.