Juventus, game over Allegri? Già pronto il sostituto!

L’inizio di stagione orribile vissuto dalla Juventus avrebbe convinto la società a disfarsi di Max Allegri: rumor danno pronto il sostituto.

La Juventus non sta vivendo il suo momento migliore, tutt’altro: la classifica di Serie A vede la compagine bianconera appaiata a squadre considerate “medio piccole” e sotto tutte le altre big, nel girone di Champions League rischia addirittura la completa eliminazione o la discesa in Europa League nel migliore dei casi. Rumor parlano del tecnico Max Allegri come sbilanciato sulla graticola e gira già il nome del sostituto.

Max Allegri
LaPresse

Erano anni che non vedevamo una Juventus così in difficoltà, sia a livello societario che a livello tecnico: dal mercato al campo sembra non esserci mai una direzione chiara, si perde spesso la bussola e manca quella progettualità che le ha permesso di dominare per una decade il campionato italiano.

Piangono le classifiche: in Serie A la Juventus stazione in ottava posizione di poco sopra al Sassuolo e sotto a tutte le rivali big con appena 19 punti, Udinese compresa, in Champions League addirittura è terza con soli 3 punti a pari merito col Maccabi Haifa ed è già condannata ad uscire dalle competizioni europee o nella migliore delle ipotesi a scendere in Europa League.

Sul banco degli imputati c’è finito Max Allegri, reo di non aver dato a questa squadra né un gioco propositivo né la consueta grinta e cattiveria tipica del DNA bianconero che quando non arriva al risultato con le buone ci arriva con le cattive.

Max Allegri non è solo sul banco degli imputati e traballante sulla graticola, è preso di mira da tutti i tifosi e pare esser stato scaricato anche dalla società: secondo numerosi rumor arrivati alla pausa per il Mondiale in Qatar la Juventus comunicherà l’esonero al tecnico livornese, ed anche se la cosa rimane in dubbio essendo queste solo voci appare più probabile che mai quest’oggi.

Sempre gli stessi rumor hanno anche comunicato il nome del presunto sostituto di Max Allegri che pare possa essere Paolo Montero in veste di traghettatore, oggi tecnico della Juventus Primavera, che lascerà poi a fine stagione le redini della squadra bianconera ad un tecnico ben più esperto (e si parla di Thomas Tuchel).

Montero ora e Tuchel poi: la verità sull’addio di Allegri

Facciamo un po’ luce su questi rumor cominciando col dire che ad oggi non c’è nulla di ufficiale ma è altresì vero che le voci ormai sono fortemente battenti e sempre più numerose circa l’argomento.

Difficilmente Thomas Tuchel, un fine giochista, potrebbe sposare il progetto bianconero e pertanto ci sentiamo di escludere momentaneamente il suo nome dai piani futuri del club, quanto più Paolo Montero sembra essere una vera e propria possibilità per il breve-medio periodo prendendo le redini della panchina della Juventus.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ciò che sembra più probabile ad oggi comunque è l’esonero di Max Allegri: il tecnico livornese come la si mette sembra avere le ore contate e la sosta per il mondiale qatariota potrebbe essere la sua pietra tombale sull’avventura di ritorno in bianconero.