Hamilton vuole distruggere tutti: gli avversari non hanno speranze

Le speranze degli avversari, quando Lewis Hamilton si trova nei paraggi, crollano inevitabilmente. E questo, non è affatto un segreto.

Quando si parla di una figura come Hamilton, infatti, non si può fare a meno di avere una sorta di timore reverenziale nei suoi confronti. Il noto pilota britannico nel circuito è sempre un portento. E malgrado i tanti anni passati, in qualità di avversario risulta essere ancora più temibile che mai.

Hamilton
La Presse

Questo, è un riscontro che hanno dato anche gli stessi piloti. Il più delle volte, tramite alcune dichiarazioni piuttosto interessanti rilasciate in post partita. Il solo pensiero della carriera del beniamino della Mercedes, è in grado di incutere timore agli avversari.

Facendo un breve excursus riguardante il suo contributo sportivo (e non solo) al mondo della Formula Uno, si possono scoprire tanti aspetti interessanti sul suo conto. Per citarne uno fra tanti, non si può non menzionare il suo score di alto livello riguardo ai titoli Mondiali.

Ben 7 titoli vinti. Un traguardo che, per ovvie ragioni, lo ha fatto entrare di diritto nell’Olimpo dei migliori piloti professionisti di tutti i tempi. Di recente, sulle voci riguardanti il suo presunto ritiro, Hamilton ha voluto opporsi in maniera decisa.

Sostenendo di avere ancora molto da dare, per la categoria alla quale appartiene così come per il mondo dei motori in generale. E chissà che un domani non lo si trovi pur sempre ancora in pista, magari a ricoprire dei ruoli un po’ più “dirigenziali” rispetto alla veste del pilota.

Mai dire mai, del resto. Intanto, gli utenti sui social stanno riportando alla luce dei traguardi storici su Hamilton, che lo hanno reso sicuramente un’icona del mondo delle quattro ruote. Sulla sua scia ci sono numerosi piloti, i quali sognano di poter raggiungere i risultati che ha conseguito nel suo miglior periodo di attività.

Ciò che li attende è un percorso tortuoso, fatto di sacrifici e duro lavoro.

Hamilton è temuto da tutti, ecco perché

Quando i piloti avversari sentono pronunciare il nome di Hamilton, sembra quasi che un brivido arrivi a percorrere tutta la loro schiena. Forse per l’emozione o per la paura di sfidarlo. Non si sa. Quel che è certo, è che ancora oggi vi è ben più di un motivo valido per averne paura.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
Hamilton tweet
Twitter

Questo traguardo, ovviamente, è solo uno dei tanti che Hamilton è riuscito a siglare con facilità. La sua carriera composta da innumerevoli successi, è ancora oggi un motivo di grande orgoglio per lui e il suo team.