Juventus, torna Alex Del Piero? Il ruolo è di primo livello

Dopo anni di inciampi vari la Juventus sembra pronta alla rivoluzione dirigenziale: Alex Del Piero è pronto a tornare in un ruolo enorme.

Il presidente Andrea Agnelli della Juventus è da tempo finito nel mirino di insider di mercato e analisti calcistici che lo danno come in passeggiata sul miglio verde. Secondo numerosi rumor durante il Mondiale qatariota la società bianconera annuncerà il cambio al vertice che si concretizzerà a fine stagione: fuori Andrea Agnelli, al suo posto salirà in cattedra un ex molto gradito come Alex Del Piero.

Alex Del Piero
LaPresse

Nonostante i risultati recenti in leggera crescita la Juventus non sta vivendo un periodo facile… e quel periodo va avanti da tre anni. Una serie di scelte sbagliate, un dominio perso, dei progetti tecnici nati e morti poco dopo, i conti in forte rosso ed una forza societaria smarritasi nel tempo: questo è l’eredità della Vecchia Signora oggi. Non va bene, serve una svolta netta.

Si è parlato molto di rivoluzioni e adii in casa Juve di recente. Il primo a rischiare il posto a fine stagione è il tecnico Max Allegri del quale pare si conosca già il nome del successore eventuale, con un piano B che prevedrebbe un traghettatore fino a giugno. Troppo facile prendersela solo col tecnico livornese però, perché questo club stenta e fatica da prima del ritorno di Max Allegri.

Non è andato benissimo Sarri, non è andato bene Pirlo, non va bene Allegri… le uniche costanti però nella Juventus rimangono due: numerosi giocatori a fine corso, come Leo Bonucci che pare potrebbe andar via a breve, ed il presidente Andrea Agnelli.

Per stravolgere la rosa ci vorrà tempo ma ci si sta lavorando, mentre rumor sempre più invadenti parlano anche di un cambio al vertice del club con l’addio forzato di Agnelli.

Del Piero sostituirà Agnelli? C’è in ballo la presidenza della Juventus

A quanto pare nei piani alti del grande gruppo Exor che controlla la Juventus si sarebbero decisi ad ordinare un rimpasto di volti: la società bianconera cambierà radicalmente dal 2023. O almeno così ci dicono i rumor, che ricordiamo vanno ascoltati ma non presi per verità assolute in quanto voci di corridoio anche se invadenti e piuttosto rumorose in questo caso.

La grande mossa di John Elkann, amministratore delegato di Exor, consisterebbe nel cambiare la figura in cima alla Juventus facendo fuori suo cugino Andrea Agnelli in favore di, udite udite, Alex Del Piero. Sui social network si sta parlando moltissimo di questi rumor con i tifosi della Vecchia Signora che riabbraccerebbero più che volentieri Pinturicchio tra le loro fila.

Dunque rischiano Max Allegri e Leonardo Bonucci tanto quanto rischi il posto perfino il vertice del club: questa sì che sarebbe una vera rivoluzione in casa Juventus! Il club bianconero è guidato da Andrea Agnelli ormai da dodici anni, essendosi l’imprenditore insediato nel lontano 2010.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Secondo i suddetti rumor la società bianconera preparerà la successione alla presidenza della Juventus durante il Mondiale che si disputerà in Qatar, annunciando le proprie intenzioni ai tifosi e ultimando il cambio di poltrona a giugno 2023 una volta terminata la stagione corrente. Alex Del Piero sarà il prossimo presidente della Juventus? Chissà, non ci resta che aspettare ma questi rumor non sembrano così campati in aria.