Aprilia, ma che fai? Al posto di Espargaro arriva….Matteo Salvini?!

Episodio curioso in casa Aprilia: sulla RS-GP di Aleix Espargaro… c’è Matteo Salvini! Che sta succedendo nel team guidato da Massimo Rivola?

Se ci sono due movimenti che ci hanno abituato a stranezze più o meno curiose quelli sono la politica italiana e la MotoGP. Nel secondo caso ci siamo, è sport spettacolo e va bene così, nella prima sarebbe meglio soprassedere. Se sulla RS-GP Aprilia di Aleix Espargaro appare Matteo Salvini qualcosa non quadra… ed è successo.

Salvini e Espargaro
LaPresse

Il Motomondiale si è concluso da poco e di stranezze ce ne ha mostrate a profusione. Siamo abituati ad assistere a follie collettive in MotoGP, vuoi per quanto c’è in ballo e vuoi per la pazzia dei piloti in pista, ma anche solo per il fatto che è sport e spettacolo. Ecco, se alle stramberie curiose e divertenti della MotoGP siamo abituati e legati, ci fanno un po’ meno piacere quelle della politica.

Anche lì si prendono poco sul serio troppo spesso, mettendo su sceneggiate in Parlamento che, in quanto luogo con una certa sacralità, andrebbero evitate. Ma ormai siamo abituati anche a quelle: dalle promesse fasulle alle dichiarazioni incresciose, dalle pagliacciate fatte alla Camera a quelle viste in Senato. Insomma, più che una politica è un circo, ma questo passa il convento Italia.

E se i due mondi si fondessero? Politica e MotoGP. Non per sempre, chiaro, anche solo momentaneamente, voi come la prendereste? No perché quanto accaduto di recente ha strappato un misto di sorrisi, curiosità e fastidio generale al quale però non eravamo abituati.

Quanto strano vi potrebbe suonare se vi dicessimo che sulla RS-GP di Aprilia non c’è Aleix Espargaro in sella ma c’è Matteo Salvini? E quanto strano vi potrebbe suonare se vi dicessimo che non stiamo scherzando ma che la cosa è realmente accaduta pochi giorni fa?

Aprilia, Salvini al posto di Espargaro? Facciamo chiarezza

Ma secondo voi l’attuale vertice del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti può andare a guidare in MotoGP al posto di un bravissimo Aleix Espargaro? No, infatti vi suonava strano ed avevate ragione a percepire l’assurdità della cosa.

Ora, d’accordo che il Motomondiale 2022 è terminato con un Espargaro triste ed in lacrime davanti ai giornalisti, ma addirittura sostituirlo con un politico proprio no! Ed infatti non è successo, state calmi, però sulla RS-GP di Aprilia il buon Salvini ci è salito davvero, ecco la prova che il fatto è accaduto realmente.

Salvini Aprilia
Twitter

Non era un test, non era una prova e neanche un indizio per il futuro, era solo un uomo appassionato di MotoGP nonché supporter di Aprilia che saliva in sella alla motocicletta del pilota tifato. La foto è stata scattata a Milano Rho-Fiera durante l’EICMA e Salvini, da appassionato e tifoso, ci ha tenuto a “testare” la moto del suo amato team.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La foto ha fatto il giro del web spopolando e dando vita ad innumerevoli meme divertenti, d’altronde i social network con i politici sono intransigenti e simpaticamente spietati. Tranquilli, nel 2023 per Aprilia correrà ancora un grande Aleix Espargaro che per giunta avrà anche diverse chance di vincere il Motomondiale stando ai primi test.