Quartararo è sconvolto: “La scena peggiore della mia vita”

Non molto tempo fa, Fabio Quartararo ha avuto la sfortuna di assistere ad una delle scene peggiori della sua intera vita in quanto pilota.

Nel corso dell’ultimo periodo, il nome di Quartararo è stato spesso e volentieri associato a delle espressioni più che positive. Effettivamente, il suo andamento stagionale è stato più che piacevole.

Quartararo
Ansa Foto

Anche se, come tutti sanno, la rimonta di Bagnaia pesa come un macigno. Indubbiamente poteva essere una situazione gestibile in maniera migliore. Tuttavia, i meriti dell’italiano ci sono tutti. E in quanto tali, vanno sottolineati per forza di cose.

Altrettanto tempo fa, lo stesso pilota francese sottolineò il forte shock provocato dall’incidente subito. Anche se per sua stessa ammissione gli è andata bene, in fin dei conti, non ha mai potuto fare a meno di nascondere un evidente stato di confusione.

Per quanto un pilota possa essere mentalmente preparato a certi scenari, la pratica è sempre diversa dalla teoria. E questo principio, in quanto universale, risulta valido per qualsiasi tipo di tematica.

I suoi supporter, naturalmente, in queste cronache così nefaste non hanno mai fatto mancare il loro affetto. E questa volta, si teme che ce ne possa essere di nuovo bisogno. Alcune community, soprattutto estere, hanno facilmente notato una strana tendenza.

Un comportamento effettivamente insolito, quello messo in mostra dal pilota. In alcune uscite, è sembrato scosso da qualcosa. Quasi come se la sua testa, in quei precisi istanti, si trovasse da tutt’altra parte rispetto al suo corpo.

Impressione più che veritiera, visto e considerato quanto è potuto emergere solamente in seguito. I pensieri che hanno tormentato il pilota, riguardano infatti la performance al di sotto delle aspettative in Tailandia. Anche a campionato finito, i suoi pensieri permangono.

Tuttavia, come spesso accade, anche in quel caso ci fu effettivamente un responsabile. Identificarlo, non è stato affatto difficile. Questo, per via di alcune fonti estere che hanno riportato la notizia interamente.

Quartararo ha la testa altrove: ecco cosa lo preoccupa

Le preoccupazioni di Quartararo, principalmente, derivano da un quadro che effettivamente risulta ancora oggi drammatico. Per quanto questo episodio sia ormai datato, la sua memoria non può che esserne ancora oggi succube.

La fitta pioggia che ha invaso il circuito, ha sicuramente compromesso l’andamento della gara. Tuttavia, un “responsabile” è stato indentificato. Il team della Yamaha, infatti, ha adottato una pressione delle gomme effettivamente non conforme al terreno.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Pertanto, l’andamento della gara non poteva che essere condizionato da questa componente.