Mercato, altre due squadre insidiano McKennie della Juventus

Ancora sirene inglesi spuntano nel mercato della Juventus, per Weston McKennie: attenzione, c’è anche un’altra squadra.

Ripartiti. Il campionato ha finalmente ridato ai tifosi, quello che più di tutto aspettavano da molto tempo, ovvero il campo. Ma si sa, questo è anche il mese in cui gli appassionati di calcio guardano ai loro beniamini con un po’ di timore, domandandosi se saranno lì, con la loro maglia, anche a fine stagione. E così accade anche per chi sugli spalti, tiene alla Juventus, squadra che si prospetta non priva di cambiamenti.

McKennie
Weston James Earl McKennie – Mercato Juventus (Ansa foto)

Sicuramente non solo in uscita, anche se adesso la situazione societaria e forse anche finanziaria, desta più preoccupazioni che speranze. Da qualcuno però, si dovrà pur ripartire, prima che i Tribunali tornino ad essere più importanti del campo, ed infatti i bianconeri seguono diversi nomi per la fascia destra. E non solo, sicuramente, ma c’è anche quella fetta di preoccupazione di cui parlavamo, che è giusto inizi a far riflettere i tifosi ed anche Max Allegri.

Mercato Juventus: attenzione, McKennie ascolta sirene tedesche

C’è chi potrebbe venire e chi forse, non verrà mai più come Luis Suarez che ha trovato la sua nuova destinazione. Effettivamente, gli anni passano anche per il classe ’87 e così, i bianconeri sperano di poter puntare su qualcuno di cui nome fino ad oggi non si sia ancora fatto, qualora a giugno, tra i tanti partenti dovesse esserci anche un Dusan Vlahovic che non solo è cercato in Premier League, ma che ha anche balbettato nella sua breve storia bianconera, mai convincendo del tutto.

Vista così sembra una situazione soltanto nera, ma come detto, non bisogna pensare che il mercato possa essere solo in uscita. Questo però, non deve vietare alla società bianconera, una volta scelto il Ds, di sapere che ci sarà forse bisogno di una rivoluzione nella prossima estate, anche perché oltre a quelli di Adrien Rabiot ed Angel Di Maria, potrebbero esserci ancora altri nomi da depennare dalla lista da consegnare alla Lega, per il 2023/24.

In realtà, per il francese, la Juve sta provando a trovare una soluzione che non lo lasci partire a zero, bensì firmare per un rinnovo, ma nelle scorse ore è venuto fuori un nome a sorpresa, quello di un Weston McKennie che non sembra scontento in bianconero. Dapprima, si sarebbe fatto sentire il Bournemouth, poi, secondo Tuttosport, anche altre due squadre estere. La Juventus non lo cederebbe per meno di trenta milioni e questi, potrebbero arrivare anche da Aston Villa o Borussia Dortmund, destinazione che a differenza delle prime due, non sembra essere sgradita dal ventiquattrenne.