Milan, ha del clamoroso: non succedeva da tredici anni

Non è certo un buon segnale per il Milan, il pareggio interno contro la Roma, ma c’è anche una cosa che non accadeva da tempo.

La vittoria di Salerno con sconfitta del Napoli a seguire. Per il Milan, sembrava un ritorno molto dolce, quello dopo la lunga sosta dovuta ai Mondiali, eppure, gli uomini di Stefano Pioli, sono riusciti a mandare all’aria quasi tutto, la domenica successiva. Quasi, perché se è vero che la squadra di Spalletti contro l’Inter ha perso, almeno quella rossonera in casa contro la Roma, ha strappato un pareggio e quindi il computo finale, è di un punto guadagnato.

Pioli
Stefano Pioli – Milan (Ansa foto)

Troppo poco però, perché il ritardo dai partenopei è comunque consistente, ora di ben 7 punti. Intanto i rossoneri aspettano di schierare il proprio nuovo portiere, Devis Vasquez, con un passato tutto sudamericano, ma il problema ora non è Tatarusanu, che a dirla tutta, sul 2-2 aveva anche compiuto una bella parata, prima che Abraham rovinasse la sua serata e quella dei presenti al ‘Meazza’. Ma una cosa preoccupa ancor di più.

Un dato molto preoccupante per il Milan

Sicuramente, la squadra di Paolo Scaroni farà anche qualcosina sul mercato, dopo aver ingaggiato in fretta un portiere, per l’assenza che si profila prolungata, di Mike Maignan. Sarebbero diversi gli obiettivi entrati in orbita rossonera, sicuramente diversi attaccanti, ma più per giugno che da prendere ora, e poi anche un ex Barcellona, che potrebbe finire a rimpinguare la rosa del Milan, sin da subito.

Il vero problema però, deriva dal campo. Ciò che sta succedendo infatti, nel rettangolo verde, al di là delle possibili sfumature del mercato, ha evidenziato un Milan tornato non in gran forma dalla pausa natalizia. Se con la Salernitana, la squadra allenata da Pioli è riuscita a scamparla, rischiando però la rimonta ed il pareggio, con la Roma è andata proprio diversamente. Il Diavolo conduceva la gara per 2-0, ma le reti di Ibañez all’87’ e Abraham al 93′, hanno fatto passare una pessima serata ai rossoneri, entrando persino nella storia.

Infatti, la cosa che non tutti ricordavano ieri in San Siro, ma erano anche troppo disperati per farlo, è che una cosa del genere, i milanisti non la provavano da quasi quattordici anni. Infatti, al Milan non capitava di farsi rimontare due reti a partire dall’85’, dal lontano 2009. Altri interpreti ed anche altro stadio e di mezzo c’era proprio il Napoli che ora è capolista. Infatti, l’ultima volta fu all’allora stadio ‘San Paolo’, ed i rossoneri in conduzione per 0-2, furono riacciuffati dai gol di Luca Cigarini e German Denis, in rete al 90′ e 92′. 28 ottobre 2009, la data esatta.