Fantacalcio, 32esima giornata di campionato: consigli sui giocatori da schierare

Zlatan Ibrahimovic(Getty Image)

RUBRICA CONSIGLI FANTACALCIO 32ESIMA GIORNATA SERIE A/Cari fantallenatori ben ritrovati con la 32esima giornata di campionato. A 7 turni dal termine ogni errore commesso potrebbe costare veramente caro, proprio per questo scegliere la formazione giusta da mandare in campo è più importante del solito. Noi come sempre proveremo a darvi una mano cercando di indirizzarvi nella strada giusta. Partendo dall’anticipo delle 18:00 possiamo cominciare con la nostra analisi sulle partite. I primi a scendere in campo sono InterChievo, le due squadre che si sfidano a San Siro vanno a caccia di punti importanti. I nerazzurri soprattutto, vogliono continuare dopo il ko nel derby, a mettere pressione al Milan. Leonardo e i suoi uomini  hanno passato la peggiore settimana dal post Benitez e scegliere dei giocatori per il rilancio è al quanto difficile. Per l’occasione punteremmo sui tre giovani della rosa RanocchiaNagatomoPazzini, lasciando fuori il gruppo storico che ci pare parecchio usurato(Maicon e Cambiasso su tutti). I clivensi a 4 punti dall’ennesima salvezza  vorrebbero bissare lo scherzetto fatto all’andata, puntando molto sul capitano Pellissier che con questa difesa nerazzurra, davvero imbarazzante, potrebbe andare a nozze. Degli uomini di Pioli attenzione anche agli inserimenti dei centrocampistiFernandesCostant.  Lasciate fuori, invece, Sorrentino e l’ex Andreolli. Sabato sera va in scena uno dei match più interessanti di giornata, vale a dire UdineseRoma. In palio qui c’è il quarto posto che porta in  Champions: i bianconeri, che fino a domenica scorsa avevano ambizioni scudetto, devono difendersi dall’assalto della Lazio(-2 pt) e dai giallorossi, lontani solo 6 punti. Dell’Udinese vedo ovviamente bene Toto Di Natale che deve approfittare dell’assenza di Cavani per allungare nella classifica cannonieri. Vista, poi, la probabile assenza del gemello Sanchez, i miei consigli ricadono su ArmeroZapata. Meglio non rischiare, invece, con Handanovic e Domizzi. Occhio, infine, anche a Denis. Degli uomini di Montella che dovrebbe cambiar modulo affidandosi al 4-4-1, schiererei Vucinic, l’exPizarro e  capitan Totti che da 3-4 giornate sembra veramente esser tornato in forma. Lasciate fuori Borriello, che non è ancora sicuro di scendere in campo per un pestone subito ieri, e Burdisso che potrebbe soffrire la velocità degli avversari. La domenica si apre con la partita delle 12:30 tra JuventusGenoa: delle due squadre solo i bianconeri inseguono un obiettivo, proprio per questo non dovrebbero deluderci. Schierate Krasic, che dopo un lungo riposo sembra essere ritornato quello ammirato ad inizio anno, ed un sempre più sorprendente  Matri che non smette mai di segnare. StorariPepe, poi, sono altre due buone alternative. Out, invece, Bonucci e Traoré. Del Genoa che vorrà riscattare la brutta figura rimediata contro il Cagliari, punterei sul veloce Palacio, sul capitano Rossi, e sul giovane Paloschi che da buon milanista potrebbe sentire la partita più degli altri. Fuori, ovviamente, Eduardo insieme a Moretti e Floro Flores. Il 32esimo turno prosegue con BariCatania: i pugliesi hanno dimostrato di non regalare niente agli avversari(Milan e Parma ne sanno qualcosa) quindi è ancora possibile contare su questi giocatori. Gillet,RudolfAlmironGhezzal sono le nostre scelte. Dei siciliani che dopo la vittoria nel derby sono ad un passo dalla salvezza, punterei, invece, su BergessioLodiRicchiutiSpolli, lasciando fuori Marchese e Carboni. Al “Dall’Ara” si gioca un’altra partita, Bologna-Napoli, che sembra abbastanza scritta. Credendo comunque nella voglia di riscatto dei felsinei , punterei  su Di Vaio(che vorrà in ogni caso segnare), Ramirez e Meggiorini(nonostante i pochissimi gol i partenopei sono il suo bersaglio preferito in stagione). Out Viviano, Portanova e Khrin. Degli uomini di Mazzari  privi di Cavani, punterei su Lavezzi che per l’occasione giocherà prima punta e sugli esterni MaggioDossena. Occhio, infine, anche all’algerino Yebda sempre più al centro del progetto Napoli. Non schiererei, invece, Cannavaro e Aronica.  Altra partita in cui le motivazioni saranno presenti solamente da una parte è quella del Sant’Elia tra Cagliari-Brescia. I sardi hanno comunque dimostrato di tenerci a fare ancora bella figura quindi se si punta suoi giovani di bella speranza che sognano le grandi non si dovrebbe sbagliare. Fidatevi allora di Astori, Nainggolan eAcquafresca. Delle rondinelle che sperano ancora nella salvezza, punterei, invece, su Caracciolo, Zoboli e Accardi, tenendo sempre sottocchio il genio Diamanti. Per quanto riguarda i giocatori da non schierare meglio non fidarsi di Agazzi, Pisano e Biondini per il Cagliari e di Ze Bina, Vass e Zambelli per il Brescia. All’Olimpico di Roma si sfidano Lazio-Parma: entrambe le squadre sono a caccia di punti, Champions da una parte e salvezza dall’altra sono gli obiettivi. Dei biancazzurri che sono privi di Mauri, fermo per squalifica, punterei su Sculli, Ledesma e Gonzalez. Dei ducali del nuovo tecnico Colomba affidatevi, invece, ad Amauri, che ha già colpito in questo stadio contro la Roma, a Giovinco e a Zaccardo che non dovrebbe soffrire per nulla Garrido. Lascerei fuori, invece, Muslera, Stendardo, Paletta e Modesto. Al Barbera, dove la tifoseria rosanera riaccoglie a braccia aperte Delio Rossi, va in scena Palermo-Cesena. I bianconeri in lotta per la salvezza scendono in Sicilia per fare il colpaccio contro una squadra oramai allo sbando che ha come unico obiettivo la coppa Italia. Dei rosanero privi della fantasia di Pastore e Ilicic punterei tutto sul capitano Miccoli, stranamente in panchina domenica scorsa. Insieme al Romario del Salento, occhio anche a Pinilla, Bovo e alla possibile sorpresa Kurtic. Degli uomini di Ficcadenti mi affiderei a  Malonga e Giaccherini che con la loro velocità potranno mettere in difficoltà la lenta difesa palermitana. Out Cassani, Gojan, Von Bergen e Caserta. La 32esima giornata di campionato prosegue con un autentico match salvezza tra Sampdoria-Lecce. Al Marassi di Genoa  Cavasin cerca la prima vittoria in blucerchiato e per raggiungerla si affida al rientrante Pozzi. Vista la difficoltà nell’andare in rete anche io penso che l’ex attaccante di Empoli e Milan possa essere il giusto rimedio. Insieme a lui vedo bene anche Gastaldello e capitan Palombo. Dei giallorossi che puntano al sorpasso occhio a Munari, Di Michele e Olivera. Non mi fiderei, invece, di Dessena, Laczko, Donati e Jeda. Il turno si chiude con il posticipo del “Franchi” tra Fiorentina-Milan. Dei viola che vogliono rientrare nella lotta per un posto in Europa League punterei su Vargas e Marchionni e Montolivo. Poca fiducia, invece, sull’ex Gilardino che non ha mai fatto male alla sua ex e su Boruc e Gamberini. I rossoneri che hanno intenzione di proseguire la cavalcata scudetto ritrovano Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese assente da due giornata ha una voglia matta di segnare. Noi siamo sicuri che la sosta forzata gli abbia fatto bene quindi tutti i fantallenatori che lo posseggono non possono non schierarlo. Insieme al bomber di Malmoe puntate su Thiago Silva, Boateng e ovviamente su Pato, il papero innamorato. Antonini, Van Bommel e Flamini sono, invece, quelli da non schierare.

About Martin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *