Volley, Stoytchev: “Dobbiamo resettare tutto”

Alle 14.45 all’Atlas Arena andrà in scena la finale per il titolo europeo per club di pallavolo maschile fra Trentino BetClic e Dinamo Mosca. Per la formazione trentina si tratta della quarta finale stagionale, tenendo conto anche della futura partecipazione al V-Day, in quattro competizioni disputate. Un grandissimo risultato che però deve essere considerato solo un punto di partenza in vista dei prossimi impegni.

“Sapevamo che la semifinale non sarebbe stata una partita facile e così anche dopo la netta affermazione del primo set non abbiamo mai pensato di avere già vinto – ha dichiarato Radostin Stoytchev – . Le cose sono andate nel migliore dei modi sino al 16-10 del secondo parziale, poi ci siamo inceppati, perdendo buona parte delle certezze che ci eravamo costruiti. Siamo quindi diventati troppo fallosi e meno decisi in attacco ma su questo nostro calo ha inciso sicuramente la stanchezza fisica accusata al termine di una settimana molto intensa, l’attenzione del Bled fra muro e difesa e il cambio di pallone. Anche giocando male abbiamo comunque portato a casa il risultato e questo è sicuramente significativo. Ora dobbiamo subito cancellare la vittoria di questa sera, riposarci ed iniziare a pensare al decisivo impegno con i russi”.

About Martin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *