Lazio, nonostante il primato mister Reja resta con i piedi per terra:”Lo scudetto non è per noi”

Eddy Reja ct Lazio

REJA NON CREDE ALLO SCUDETTO NONOSTANTE IL PRIMATO DELLA SUA LAZIO/ In attesa di Milan-Napoli, la sorprendente Lazio ha dato vita alla prima e vera fuga del campionato di Serie A. Dopo 8 giornate, infatti, gli uomini di mister Reja hanno ben 4 punti in più della corazzata Inter. Nonostante ciò il mister rimane con i piedi ben saldati a terra e detta gli obbiettivi stagionali:”La nostra dimensione è quella di essere competitivi per le prime sei posizioni. Siamo appena all’inizio del campionato. Dobbiamo ancora affrontare Inter, Palermo e Napoli. Vediamo la tenuta della squadra, almeno fino alla fine del girone d’andata”. Poi ammette: “E’ sotto gli occhi di tutti che stiamo facendo bene ma lo scudetto non è per noi“. Sul segreto della sua Lazio, infine, dice:”I ragazzi si divertono a giocare e ad allenarsi assieme, stanno lavorando bene. E’ questo l’aspetto più importante. Con il Cagliari, ad esempio, si vedeva che avevano piacere di giocare ed è una grande conquista. E’ una squadra con grande cuore, ognuno si aiuta con l’altro”

About Martin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *