Usa, Moreno-droga: “Sono colpevole”

Byron Moreno inseguito dai giocatori azzurri (Getty Images)

USA MORENO DROGA COLPEVOLE / NEW YORK (Usa) – Chi non ricorda questo volto, chi i suoi mistificanti errori arbitrali durante quel match calcistico contro la Corea del Sud terminato 2-1 per gli asiatici e costato l’eliminazione degli azzurri dai Mondiali 2002. Ritorna ancora a far parlare ma questa volta almeno non per questioni di calcio: l’ex arbitro Byron Moreno si è detto colpevole per aver importato eroina negli Stati Uniti. L’ecuadoregno, 41 anni, era stato arrestato il 21 settembre scorso all’aeroporto JFK con sei chili di eroina. Moreno è comparso davanti ad un tribunale di Brooklyn ed ha ammesso di aver cercato di importare la droga.
L’arbitro, che rischia fino a 63 mesi di prigione, per ora è trattenuto in carcere sino alla data del processo che sancirà la giusta pena.

Fonte: ansa.it

F.P.

About admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *