Champions League, Bayern Monaco-Inter 2-3. Nerazzurri avanti!

CHAMPIONS LEAGUE BAYERN MONACO-INTER / MONACO – Una partita dalle mille emozioni, iniziata e finita bene per l’Inter che mantiene alto l’onore delle italiane in Europa, ma nel mezzo quanta sofferenza. Pronti via e vantaggio nerazzurro con, indovinate chi, Samuel Eto’o, che trafigge Kraft dopo una fuga sul filo del fuorigioco. La gioia interista si trasforma in sconforto quando al 21′ la storia si ripete: Robben tira, Julio Cesar non trattiene e Gomez trasforma: 1-1. Che diventa 2-1 dieci minuti più tardi, sempre per una disattenzione dei milanesi con thiago Motta che praticamente manda in porta Muller deviando un passaggio di Robben. La strada si fa ardua, ma l’Inter è pazza e già al 63′ si rimette in corsa con un destro dal limite di Weasley Sneijder. Il miracolo, poi, si concretizza al 90′. Eto’o per Pandev: gol. ‘Allianz Arena’ ammutolita e rivincita tedesca rimandata. L’Inter, anche quest’anno, porta ai quarti il tricolore.

BAYERN MONACO-INTER 2-3 3′ Eto’o, 21′ Gomez (B), 31′ Muller (B), 63′ Sneijder, 88′ Pandev

Bayern Monaco (4-2-3-1) Kraft; Pranjic, Breno (90′ Kroos), Van Buyten (70′ Badstuber), Lahm; Schweinsteiger, Gustavo; Ribery, Muller, Robben (68′ Altintop); Gomez. A disposizione: Butt, Ottl, Klose, Tymoshchuk. Allenatore: van Gaal

Inter (4-3-1-2) Julio Cesar; Maicon, Lucio, Ranocchia, Chivu; Stankovic (51′ Coutinho), Thiago Motta, Cambiasso; Sneijder; Pandev (90′ Kharja), Eto’o. A disposizione: Castellazzi, Cordoba, Mariga, Materazzi, Nagatomo. Allenatore: Leonardo

Arbitro: Proenca (POR)

About Nicola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *