INTER, Materazzi: “Avvertito tardi, ma sto per tornare”

E’ un Marco Materazzi amareggiato quello che si concede all’intervista del sito GQ. Il difensore, che ha rescisso il suo contratto nell’estate con il club di Milano, con il quale era legato da ben 10 anni, spiega come sono andate le cose: “Un’altra stagione l’avrei fatta. Ma quando l’Inter mi ha detto che probabilmente non sarei stato inserito nella lista Champions dell’anno successivo ho cambiato idea. Rabbia verso l’Inter? Nessuna. Diciamo solo che potevano dirmelo prima. Invece l’ho saputo il giorno dopo la finale di Coppa Italia, quando ormai non avevo neanche il tempo di salutare i tifosi”.

Nonostante questa incomprensione con la società, per Materazzi non è un addio. Come dichiarato dal giocatore stesso, a breve infatti potrebbe ricoprire un ruolo dirigenziale all’interno del club: “Ho pensato che fosse inutile e sbagliato litigare con la società che mi aveva dato tutto: da lì l’accordo per la rescissione del contratto. Ma il pubblico nerazzurro stia tranquillo, sto per tornare: ho parlato con il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, che mi vorrebbe come suo aiutante. Tornato da Formentera, busserò alla sua porta”.

About Valerio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *