Nhl, risultati notte: cadono Philadelphia e Vancouver, Boston e Phoenix ringraziano

Dona esulta dopo la rete decisiva, all'overtime, che manda Phoenix in paradiso e Philadelphia all'inferno

NHL RISULTATI NOTTE – Notte amara per le prime della classe che cadono in casa: Philadelphia con Phoenix e Vancouver con Montreal, favorendo la risalita delle inseguitrici.

Nella Eastern Conference i Flyers vengono sconfitti per 2-3 da Phoenix: partono bene i padroni di casa che prima chiudono 1-0 il primo tempo e poi pareggiano 0-0 nel secondo. Il dramma sportivo si consuma nel terzo dove cedono 1-2 e sono costretti all’overtime dove Doan realizza la rete decisiva per gli ospiti.

Ne approfitta Boston che batte 3-1 Calgary grazie alla doppietta di Lucic: succede tutto nel primo e nel terzo tempo, quando gli ospiti si impongono, rispettivamente, 1-0 e 2-1.

Successo anche per NY Rangers che a fatica hanno la meglio su Carolina per 4-3: primo tempo che finisce 1-1, poi sono gli ospiti a passare per 1-0, ma nel terzo Jokinen realizza una doppietta nel 1-2 finale che manda le squadre all’overtime. Questo finisce 0-0 e così shout-out dove a decidere è la rete decisiva di Wolski.

Infine sorride anche Toronto 2-1 contro NY Islanders: tre tempi finiti tutti 1-0, il primo e il terzo a favore dei padroni di casa, il secondo a favore degli ospiti.

Nella Western Conference i Canucks cadono 2-3 contro Montreal: ospiti che vanno già sul 2-0 nel primo tempo e pareggiano 1-1 nel secondo, rendendo indolore il ko nel terzo per 0-1.

Ne approfitta Phoenix ma non Detroit che cade 3-4 contro San Jose: doppio Setoguchi risponde al doppio squillo di Cleary. Decisivo il primo tempo quando gli ospiti vincono 1-0, poi solo pareggi, 2-2 nel secondo e 1-1 nel terzo.

Bene invece Minnesota che regola 4-1 Edmonton: dopo due scialbi tempi, chiusisi 0-0 e 1-1, i padroni di casa mettono la sesta e rifilano un bel tris nel terzo agli ospiti.

Male invece Dallas che cade 0-1 contro New Jersey: la rete, che porta la firma di Palmieri, arriva nel terzo tempo.

Stessa sorte per Nashville che perde addirittura 0-4 contro Columbus che ringrazia Nash autore di una doppietta: anche qui 0-0 i primi due tempi, poi nel terzo arriva il poker tutto insieme calato dai padroni di casa.

Infine Colorado si impone 4-3 su St Louis: decisivi il primo e terzo tempo quando gli ospiti vincono 2-1, rendendo indolore il ko nel secondo per 0-1.

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *