Salto con gli sci, Coppa del Mondo: Larinto-Hautamaeki, doppietta finlandese a Kuopio

Ville Larinto ha battuto di un decimo di punto Matti Hautamaeki conquistando la vittoria a Kuopio

SALTO CON GLI SCI COPPA DEL MONDO KUOPIO – Dopo il dominio di Ammann nelle prove individuali e quello dell’Austria in quello a squadre, tornano a vincere i finlandesi, addirittura con una doppietta Larinto-Hautamaeki a Kuopio, distanziati da un solo decimo di punto! Gara non molto esaltante, con i primi della classe non a loro agio con un trampolino così corto e solo con il secondo salto si vivono grandi emozioni. A portarsi a casa la vittoria è il giovanissimo e ritrovato Ville Larinto, che con un grande primo salto (129.5 metri) archivia la vittoria, anche il secondo è di soli 124 m. Alle sue spalle, di solo un decimo, il connazionale realizza finalmente due buoni salti di fila e conquista la seconda piazza: se al primo si era fermato a 127 metri, con il secondo tocca quota 129.5. Non male neanche lo score di Ammann che, non in perfette condizioni fisiche per un problema alla schiena, conquista l’ultimo gradino del podio facendo registrare quasi perfetta parità nei suoi salti: 128.5 m e 128m. Un pò di delusione e rammarico per i due austriaci Kofler e Morgenstern, tra i più in forma in assoluto, che pagano la decisione del giudice di gara di partire, nel primo salto, da una stanga più bassa. Nulla vale l’esploit nel secondo per compensare il primo salto, tutt’altro che esaltante: Kofler fa 117m e 129.5 mentre Morgi, dopo un 114.5, realizza il salto più lungo nella seconda manche, con 130 metri. Ito si conferma il migliore dei suoi, mentre ancora buone notizie in casa Norvegia dove Hilde e Bardal, anche se bruciano un’ottimo primo salto, chiudono tra i primi 10 e appaiono pronti a lottare sin da subito per un buon piazzamento in Coppa del Mondo. Deludenti tutti gli altri, da Schlierenzauer (16°) a Jacobsen (21°), passando per Koch, Loitzl, Kasai e Remen Evensen. Ecco la classifica finale (i primi 10):

1. Larinto (FIN) 129.5m 124.0m 240.9 punti

2. Hautamaeki (FIN) 127.0m 129.5m 240.8 punti

3. Ammann (SVI) 128.5m 128.0m 238.3 punti

4. Kofler (AUT) 117.0m 129.5m 237.7 punti

5. Morgenstern (AUT) 114.5m 130.0m 232.3 punti

6. Ito (JPN) 121.5m 123.0m 221.0 punti

7. Hilde (NOR) 125.0m 118.0m 216.4 punti

8. Neumayer (GER) 121.0m 119.5m 214.9 punti

9. Malysz (POL) 119.5m 120.5m 213.4 punti

10. Bardal (NOR) 123.5m 117.0m 211.9 punti

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *