Roma, Ranieri: “Il sogno continua”

Claudio Ranieri ha scelto di restare a Trigoria, a seguire l’allenamento della sua squadra ed ha declinato l’invito alla presentazione del libro di Teotino e Uva ‘La ripartenza – Analisi e proposte per restituire competitività all’industria del calcio in Italia”. Il tecnico della Roma ha affidato ad una lettera il suo pensiero e i motivi della sua assenza. “Non posso essere presente lì con voi perché la squadra ha la priorità assoluta e infatti sono impegnato a Trigoria per l’allenamento – le prime righe lette durante la presentazione – La Ripartenza è un testo che mira a ridare fiducia a un ambiente e a ridargli competitività. E’ un libro di forte attualità per noi della Roma. Da fine settembre infatti siamo ripartiti, abbiamo ridato compattezza e fiducia a un ambiente e siamo tornati lassù”.

Il prossimo anno andremo in Champions League entrando dalla porta principale e disputeremo la Supercoppa, questo vuol dire che siamo uno dei club protagonisti del calcio internazionale. Ma una cosa dobbiamo fare tutti insieme è sostenere, al di là dei fatti economici propri di un’azienda, i valori del calcio e dello sport. Il sogno che la Roma ha regalato ai suoi sostenitori non può toglierlo nessuno. Il calcio senza un sogno non va in paradiso”.

About Martin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *