Napoli, parla Mazzarri: “Campionato anomalo, nessun risultato scontato. Con il Cesena ci proveremo”.

“Se si legge la classifica, tolta l’Inter, le squadre che erano accreditate adesso sono in fondo. È un campionato anomalo e me l’aspettavo”. Esordisce così Walter Mazzarri, allenatore del Napoli che stenta a decollare in questo primo scorcio di Campionato. Domenica alle 12.30 arriva il Cesena di Ficcadenti, squadra che fino a questo momento è riuscita a fare benissimo contro grandi come Roma e Milan. Mazzarri è preoccupato e non lo nasconde: “Il Cesena è una delle prime della classe come il Chievo, forse ora sarebbe meglio incontrare altre squadre. Il nostro è un gruppo di orgogliosi, c’è voglia di riscatto. Abbiamo speso energia emotiva e fisica, ma ci proveremo. Andiamo ad affrontare una delle rivelazioni del campionato, dobbiamo prenderne atto, hanno fatto sempre bene. Ci vuole rispetto e attenzione. Il calcio è cambiato, tutte le partite sono difficile, non ci sono risultati scontati. Ora anche le squadre più blasonate della nostra fanno fatica” ha spiegato il tecnico. Preoccupa anche l’insolito orario del fischio d’inizio: “L’orario delle 12.30 stravolge ogni logica di preparazione, ma va fatto” ha concluso Mazzarri.

About Gianmatteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *