Roma, Rosella Sensi deferita per dichiarazioni sull’arbitro Russo

Rosella Sensi, presidente della Roma,  è stata deferita dal Procuratore Federale. La decisione “per avere espresso, nel corso di dichiarazioni pubblicate da organi di informazione, giudizi e rilievi lesivi della reputazione della classe arbitrale, in particolare di Carmine Russo, arbitro della gara BresciaRoma, disputatasi il 22 settembre e delle Istituzioni Federali nel loro complesso nonchè per aver adombrato dubbi sull’imparzialità e sulla buona fede degli ufficiali di gara e sulla regolarità del campionato a causa dell’operato degli arbitri. Per responsabilità diretta è stata deferita anche la società giallorossa.

About Filippo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *