Fantacalcio, guida alla settima giornata di campionato: notizie, curiosità e probabili formazioni di tutte le squadre di serie A

Toni pronto al classico gol dell'ex contro la Roma

È finalmente di nuovo tempo di campionato, tutti i fantallenatori che hanno vissuto 2 settimane terribili, sono pronti a rivestire i panni del ct per schierare la propria formazione. Al ritorno in campo della serie A, ormai, mancano pochissime ore e noi cercheremo di dare gli ultimi consigli che speriamo possano esservi utili.

La settima giornata si apre con l’anticipo delle 18:00 tra Milan-Chievo. Massimiliano Allegri ha a disposizione tutta la rosa, compreso Abbiati(4goal subiti) che ha smaltito l’infortunio e che quindi partirà titolare. Da schierare sicuramente tutti i brasiliani, con in testa Dinho e Pato(ritorna dopo l’infortunio), che avranno voglia di ben figurare sotto gli occhi del ct della Seleçao, Mano Menezes, che è atteso a San Siro. Ibrahimovic, anche, se non è un verdeoro, va per forza schierato senza alcun dubbio visto che la presunta pubalgia si è, alla fine, rivelata una bufala. Tra i clivensi, nonostante, la difficoltà del match, potrebbero ben figurare Mantovani, Marcolini e Pellissier che ha recuperato dal suo problema fisico. Il secondo anticipo vedrà di fronte, allo stadio Olimpico, Roma-Genoa. I capitolini, sono alle prese con tanti infortuni. Ranieri, infatti, dovrà rinunciare oltre ad Adriano e Julio Sergio, a pedine importanti come De Rossi e Vucinic. Menez e Pizzarro, poi, sono acciaccati e dovrebbero partire dalla panchina, dando la possibilità a Simplicio di essere titolare per la primo volta quest’anno. Dei giallorossi, sicuramente da schierare Marco Borriello, per il classico gol dell’ex e Riise, ormai pienamente recuperato. Il capitano Totti, uno dei peggiori attaccanti con la sua media voto bassissima, potrebbe finalmente sbloccarsi, risultando così la scommessa giusta. Nel Genoa, Gasperini ha tutti a disposizione tranne Veloso che dovrà star fuori un mese. Proprio per questo è possibile che ritorni il capitano Rossi(in alternativa Milanetto) che l’anno scorso non ha per nulla deluso i suoi fantallenatori. Tra i grifoni vanno sicuramente schierati Toni, ex dal dente avvelenato, Palacio, Criscito e Ranocchia. Attenzione infine anche a Mesto che potrebbe continuare a sorprendere tutti. La domenica si apre con il match delle 12:30, al Sant’Elia, Tra Cagliari-Inter. Mister Bisoli ha reintegrato i dissidenti Conti e Agostini ma solo quest’ultimo ha qualche chance di scendere in campo. Fiducia, infatti, ancora su Nainggolan, giocatore prezioso per tutti i fantallenatori. Per il resto, 11 confermato con la coppia Matri-Acquafresca in avanti. Noi, ovviamente, consigliamo il primo, anche se il goal dell’ex può sempre stuzzicare. Tra i sardi da schierare sicuramente Lazzari e Cossu che potrebbero aver la meglio a centrocampo dove Benitez dovrà fare i conti con le assenze di Cambiasso e Mariga. Possibile quindi che il ribelle Muntari parta da titolare con il ritrovato Zanetti e Stankovic che va schierato, vista la sua voglia di rivincita dopo quello che è successo a Marassi. Possibile forfait anche per Pandev che rilancerebbe Coutinho, che noi comunque non consiglieremmo di schierare. Da schierare, invece, Sneijider che è a caccia del suo primo gol così come Maicon. Eto’o e Lucio, infine rappresentano le certezze. In Brescia-Udinese delle 15:00 tra gli uomini della squadra di casa puntate su Sereni, migliore media voto tra i portieri, Caracciolo a caccia del 100°gol tra i professionisti, e Kone che non farà rimpiangere Diamanti(assente per 3 turni per squalifica). Da evitare, invece, tutta la difesa con in testa il rientrante, ex Juventus, Ze Bina(meglio testarlo prima di rischiarlo tra i titolari) Nell’Udinese, in crisi di risultati, vi consigliamo solamente Di Natale, Sanchez e la possibile sorpresa Denis che potrebbe al rientro, anche se dalla panchina, dare la scossa in attacco. Altro match che i fantallenatori guardano con molta attenzione si disputa al Massimino dove si sfidano Catania-Napoli. Hamsik e Cavani, sono dei top, e nonostante si vocifera che possano partire dalla panchina, in vista del match di Europa League contro il Liverpool, non ci sentiamo di consigliarvi di lasciarli fuori. Cesena, infatti, insegna. Per il resto da schierare Lavezzi, Maggio e Cannavaro. Tra i rossoblu, i fantallenatori che hanno puntato su di lui, sperano che Max Lopez spicchi finalmente il volo e noi pensiamo che sia la volta buona. Da schierare anche Ricchiuti, Biagianti, e uno dei due centrali di difesa che spesso va in goal(noi punteremmo su Spolli visto che Silvestre ha già timbrato il cartellino). Cesena-Parma sarà sicuramente una partita molto delicata visto che entrambe le squadre, dopo una buona partenza, non vengono da buoni risultati. I bianconeri, che potrebbero far riposare Nagatomo, spremuto da Zaccheroni, puntano tutto sul tridente Bogdani, Giaccherini, Schelotto, Quest’ultimi 2, centrocampisti che giocano in avanti, rappresentano una grande opportunità per tutti i fantallenatori. Possibile sorpresa potrebbe essere il cileno Jimenez, che in questa settimana si è allenato alla grande, colpendo in positivo Ficcadenti che medita di dargli una possibilità fin dall’inizio cambiando magari modulo. Poi il fatto che sia un ex, potrebbe stuzzicare maggiormente i fantallenatori. I Ducali, invece, saranno, ancora privi della stellina Giovinco e Marino si affiderà ancora una volta ai soliti uomini. Puntate su Bojinov, Crespo, Candreva, e Zaccardo(sempre abile in zona goal). Juventus-Lecce sarà un match in cui i fantallenatori che hanno giocatori bianconeri potranno accumulare diversi bonus, i salentini sembrano, infatti, una vittima già annunciata. L’unico problema sta nell’individuare chi possa giocare; Del Neri in questo inizio di campionato ha fatto girare parecchio i proprio uomini soprattutto in attacco e proprio per questo nessuno dei 4 attaccanti è sicuro del posto. La logica farebbe pensare a Quagliarella titolare, visto che non può giocare in Europa League, con Amauri e Iaquinta a giocarsi l’altra maglia, insieme a Del Piero, che secondo noi parte svantaggiato rispetto agli altri. Il nostro consiglio è comunque quello di schierarli. Impossibile, poi, rinunciare ai difensori goleador Chiellini-Bonucci. da schierare, infine, anche Krasic e Marchisio. Del Lecce è veramente difficile consigliarvi qualcuno, ma visto che la difesa bianconera non è proprio imbattibile, l’ex Olivera e Corvia potrebbero regalare delle soddisfazioni a chi deciderà di puntare su di loro. Anche Palermo-Bologna sembra una partita già scritta, ma non possiamo dimenticarci che i siciliani hanno fino adesso incontrato parecchie difficoltà tra le mura di casa. Delio Rossi dovrebbe puntare ancora sul modulo ad albero di natale con Pastore e Ilicic a supporto di Pinilla( non schierarli sarebbe un errore sesquipedale per tutti voi fantallenatori), anche se da ora in poi sarà per lui molto difficile lasciare in panca tre attaccanti come Hernandez, Maccarrone e Miccoli. Il cambio del modulo è quindi nell’aria. Tra i giocatori del Bologna, schierate, ovviamente, Marco Di Vaio, che non conosce sosta. Gimenez e Ramirez potrebbero essere delle buone sorprese. Sampdoria-Fiorentina dovrebbe essere sinonimo di spettacolo con la coppia Pazzini-Cassano che promette di tornare al gol. In realtà il fenomeno di Bari Vecchia, i gol li ha fatti, a mancare, infatti, sono quelli del Pazzo per i quali parecchi fantallenatori farebbero carte false. Noi pensiamo, che come per Totti, questa sia lo volta buona. Quindi puntate su di lui così come sul trequartista che scenderà in campo dietro la coppia della Nazionale.  Secondo noi Guberti dovrebbe essere il prescelto con Koman destinato alla panchina visti gli impegni con la sua nazionale ungherese. Gastaldello, infine, dovrebbe dare forfait, al suo posto il giovane Volta su cui si potrebbe puntare. Nella Fiorentina, in profonda crisi, si rivede Vargas e quindi è obbligatorio puntare su di lui così come su Gilardino, pienamente recuperato, Cerci e Ljiajic. Nel posticipo serale, si sfideranno Bari-Lazio. Al San Nicola i galletti si presenteranno con il consueto 4-4-2 in cui spiccano Barreto, Alvarez, Almiron. Giocatori che tutti i fantallenatori potranno schierare senza alcun problema. In difesa attenzione ai due Masiello, autori sempre di ottime prove. Tra i biancocelesti il quartetto offensivo Mauri, Hernanes, Zarate e Floccari promette ancora scintille. Puntate, pure, su un difensore centrale, noi scegliamo Dias, abilissimo in fase offensiva come il compagno di reparto Biava.

Possibile migliore formazione(4-3-3): Abbiati, Lucio, Silva, Chiellini, Ranocchia, Pastore, Snejider, Krasic, Ibrahimovic, Eto’o, Cavani

Formazione a sorpresa(4-3-3): Sereni, Criscito, Dias, Zaccardo, Spolli, Jimenez, Olivera, Ilicic, Pazzini, Barreto, Totti

Probabili formazioni 7°turno:

MILAN: Abbiati; Zambrotta, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Gattuso, Pirlo, Seedorf; Pato, Ibrahimovic, Ronaldinho.
A disposizione: Amelia, Abate, Bonera, Boateng, Inzaghi, Robinho. All. Allegri                                   CHIEVO: Sorrentino; Frey, Andreolli, Cesar, Mantovani; Fernandes, Rigoni, Marcolini; Bogliacino; Pellissier, Moscardelli. All. Pioli
A disposizione: Squizzi, Mandelli, Jokic, Constant, Bentivoglio, Thereau, Granoche
ROMA: Lobont; Cassetti, N. Burdisso, Juan, Riise; Taddei, Simplicio, Brighi; Perrotta; Totti, Borriello.
A disposizione: Doni, G. Burdisso, Castellini, Mexes, Pizarro, Menez, Baptista. All.: Ranieri
GENOA: Eduardo; Chico, Dainelli, Ranocchia; Rafinha, Rossi, Kharja, Criscito; Palacio, Toni, Mesto.
A disposizione: Scarpi, Kaladze, Sculli, Milanetto, Rudolf, Zuculini, Palladino. All.: Gasperini


CAGLIARI:
Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Nainnggolan, Lazzari; Cossu; Matri, Acquafresca.
A disposizione: Pelizzoli, Biasi, Ariaudo, Conti, Pinardi, Ragatzu, Nenè. All.: Bisoli
INTER: Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu; Stankovic, Zanetti; Biabiany, Sneijder, Coutinho; Eto’o.
A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Natalino, Santon, Thiago Motta, Muntari, Pandev. All.: Benítez

BRESCIA: Sereni; Zambelli, Bega, Zebina, Martinez; Hetemaj, Cordova, Baiocco; Koné; Eder, Caracciolo.
A disposizione: Arcari, Berardi, Dallamano, Filippini, Budel, Taddei, Possanzini. All.: Iachini
UDINESE: Handanovic; Benatia, Coda, Zapata; Isla, Pinzi, Inler; Armero; Sanchez; Di Natale, Floro Flores.
A disposizione: Belardi, Cuadrado, Abdi, Pasquale, Angella, Asamoah, Denis. All.: Guidolin

CATANIA: Andujar; Potenza, Silvestre, Spolli, Capuano; Ledesma, Carboni, Biagianti;Ricchiuti; M. Lopez, Mascara.
A disposizione: Campagnolo, Alvarez, Terlizzi, Izco, Delvecchio, Antenucci, Gomez. All.: Giampaolo
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Pazienza, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani.
A disposizione: Iezzo, Santacroce, Grava, Yebda, Zuniga, Sosa, Dumitru. All.: Mazzarri

CESENA: Antonioli; Ceccarelli, Benalouane, Von Bergen, Lauro; Schelotto, Parolo, Appiah, Giaccherini; Jimenez; Bogdani.
A disposizione: Cavalieri, Pellegrino, Nagatomo, Gorobsov, Caserta, Ighalo, Malonga. All.: Ficcadenti
PARMA: Mirante; Zaccardo, Paci, A. Lucarelli, Gobbi; Valiani, Dzemaili, Morrone; Angelo,Bojinov, Marques.
A disposizione: Pavarini, Pisano, Dellafiore, Antonelli, Paletta, Candreva, Crespo. All.: Marino

JUVENTUS: Storari; Grygera, Bonucci, Chiellini, De Ceglie; Krasic, Felipe Melo, Aquilani,Marchisio; Amauri, Quagliarella.
A disposizione: Manninger, Motta, Legrottaglie, Sissoko, Pepe, Del Piero Iaquinta. All.: Delneri
LECCE: Rosati; Rispoli, Fabiano, Ferrario, Mesbah; Grossmuller, Giacomazzi, Piatti; Olivera, Corvia, Di Michele.
A disposizione: Benassi, Gustavo, Giuliatto, Vives, Coppola, Munari, Jeda. All.: De Canio

PALERMO: Sirigu; Cassani, Muñoz, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Bacinovic, Nocerino; Pastore, Ilicic; Pinilla.
A disposizione: Benussi, Darmian, Goian, Kasami, Miccoli, Maccarone, Hernandez. All.: Rossi
BOLOGNA: Viviano; Garics, Portanova, Britos, Rubin; Casarini, Perez, Mudingayi; Siligardi, Di Vaio, Gimenez.
A disposizione: Lupatelli, Moras, Esposito, Mutarelli, Radovanovic, Ramirez, Meggiorini. All.: Malesani

SAMPDORIA: Curci; Zauri, Volta, Lucchini, Ziegler; Semioli, Palombo, Dessena; Guberti; Cassano, Pazzini.
A disposizione: Da Costa, Cacciatore, Padalino, Koman, Tissone, Poli, Marilungo. All.: Di Carlo
FIORENTINA: Frey; De Silvestri, Gamberini, Natali, Pasqual; Bolatti, Donadel; Cerci, Ljajic, Vargas; Gilardino.
A disposizione: Boruc, Kroldrup, Comotto, Santana, Felipe, Marchionni, Babacar. All.: Mihajlovic.

BARI:Gillet; Belmonte, A.Masiello, Parisi, S. Masiello; Alvarez, Gazzi, Almiron, Ghezzal; Barreto,Castillo.
A disposizione: Padelli, Rossi, Pulzetti, Donati, Rivas, D’Alessandro, Kutuzov. All.: Ventura
LAZIO: Muslera; Lichtsteiner, Biava, Dias, Radu; Brocchi, Ledesma; Mauri, Hernanes, Zarate; Floccari.
A disposizione: Berni, Stendardo, Bresciano, Matuzalem, Kozak, Foggia, Rocchi. All.: Reja

About Martin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *