F1, stampa tedesca attacca la Red Bull: Vettel preferito a Webber

Non si placano le polemiche a due giorni dall’incidente di Istanbul tra i due piloti Red Bull, Sebastian Vettel e Mark Webber, che ha spalancato le porte della vittoria alla McLaren di Lewis Hamilton. Secondo i tedeschi di ‘Auto Motor und sport’, esisterebbe una volontà ben precisa in Red Bull per favorire il pilota tedesco a discapito di Webber: il giornale teutonico avanza l’ipotesi che la Red Bull abbia voluto far rallentare l’australiano per ordinargli di lasciar passare Vettel con un vero e proprio ordine di scuderia. “Un Vettel campione del mondo si adatterebbe molto meglio alla strategia mondiale di marketing del gigante delle bibite energetiche che il vecchio Webber”, scrive anche la ‘Bild’.

Helmuth Marko, principale consigliere del patron della Red Bull Mateschitz, ha naturalmente smentito ogni complotto. “Nessun imbroglio, solo un black out dell’ingegnere di pista di Webber (Claron Pilbeam ndr) che non avrebbe comunicato nel modo giusto al pilota le istruzioni del team”.

About admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *